Thomas Markle accusa Meghan: "Ha ​distrutto la famiglia reale per soldi"

Il padre della duchessa di Sussex ha rilasciato una lunga intervista a Channel 5 dove ha attaccato duramente la figlia, rea di aver manovrato Harry per i suoi scopi

Non c’è pace per Harry e Meghan che dopo essersi rifugiati in Canada, dicendo definitivamente addio alla famiglia reale, continuano a essere "perseguitati" dai paparazzi. Il principe Harry ha minacciato azioni legali se non verrà preservata la loro privacy, e intanto, su un altro fronte, altra benzina viene gettata sul fuoco. A farlo è il padre della duchessa di Sussex, Thomas Markle, che ha duramente attaccato figlia e genero in un’intervista rilasciata a Channel 5 dopo che lo aveva già fatto la sorella Samantha Markle.

Il padre di Meghan Markle non ha risparmiato la figlia da un attacco frontale senza precedenti, definendola un’arrivista e capace di distruggere una famiglia intera. Tutto per un’unica questione, i soldi: "È deludente perché in realtà ha realizzato il sogno di ogni ragazza. Ogni ragazza voleva diventare una principessa. Lei c’è riuscita e ora sta buttando via tutto. Perché? Sta gettando via tutto per soldi. Evidentemente tre milioni di sterline e una casa di ventisei camere da letto non erano abbastanza per loro". Thomas Markle non ha risparmiato dalle accuse neppure il principe Harry: "Per me è imbarazzante. Quando si sono sposati hanno assunto l'obbligo di far parte dei reali e di rappresentarli. Questa è una delle più grandi istituzioni della storia e loro la stanno distruggendo, indebolendo e la stanno rendendo squallida e ridicola. Penso che entrambi si stiano trasformando in anime perse, non so cosa stiano cercando".

Padre e figlia non si vedono da oltre due anni e ogni rapporto tra loro si è ridotto ai soli processi in tribunale (per aver venduto delle lettere private di Meghan ai tabloid inglesi) e alle roventi dichiarazioni pubbliche dell’uomo, che oggi vive in Messico. Nonostante ciò Channel 5 Thomas Markle ha confessato di aver pianto nel vedere Meghan andare all’altare accompagnata dal principe Carlo, di aver provato in più occasioni a ricucire il rapporto con la figlia e di essersi più volte scusato per le sue esternazioni pubbliche sui Sussez. L’uomo ha però affermato di non meritarsi un trattamento simile da Meghan: "Non è giusto come mi hanno dipinto fino a oggi. Per loro non esisto, ma Harry, che se ne accorga o no, fa parte della mia famiglia e io faccio parte della sua. Dovremmo parlare. Il futuro? Non riesco a vedere un riavvicinamento, penso che ci rivedremo quando finirò nella tomba".

Commenti
Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Mer, 22/01/2020 - 23:36

Molto drammatico...