Torna Eleonora Daniele e Storie Italiane. Ma la piccola Carlotta resta a casa

Torna Eleonora Daniele e il suo programma cult Storie Italiane campione di ascolti. Tante novità per la conduttrice, la più bella di sicuro sua figlia Carlotta, nata a maggio, che seguirà la mamma dalla tv

Torna Eleonora Daniele e Storie Italiane. Ma la piccola Carlotta resta a casa

Il 7 settembre riparte su Rai Uno "Storie Italiane", il programma ormai cult condotto magistralmente da Eleonora Daniele che anno dopo anno non solo ha confermato il successo della trasmissione, ma ha aumentato gli ascolti anche in un periodo difficile come quello del Covid in cui è riuscita a fare informazione di qualità nonostante le difficoltà e la gravidanza.

Il 25 maggio infatti è nata Carlotta, la gioia più grande di Eleonora che si è dimostrata una mamma attenta ma “tosta” rimanendo fino all’ultimo giorno alla conduzione del programma per poi godersi per tutta l’estate la piccola. Ora da grande professionista riprende le redini del programma che ha portato al successo riaccendendo i riflettori sui tanti problemi e i fatti di cronaca che avvengono ogni giorno nel nostro paese.

Proprio lei ha raccontato come sarà quest’anno l’edizione di "Storie Italiane", ponendo l’accento sul fiore all’occhiello del programma ovvero le inchieste giornalistiche che nelle scorse edizioni hanno portato all’attenzione non solo del pubblico ma anche della cronaca. Una particolare attenzione anche a chi sta vivendo una situazione di emergenza e al mondo dell’infanzia argomento particolarmente nel cuore della trasmissione sopratutto per quanto riguarda le violenze e gli abusi, basti ricordare le inchieste dello scorso anno sulla prostituzione minorile allo stadio San Nicola di Bari.

Eleonora ha però anche raccontato al settimanale Di Più Tv come si sta organizzando, proprio come ogni mamma fa, per conciliare il lavoro e le esigenze della neonata che ha deciso di lasciare a casa per proteggerla dal Covid. “Non mi sentirei tranquilla a lasciarla in camerino visto il periodo che stiamo vivendo. E poi ci sono regole ferree di sicurezza per entrare in Rai, sarebbe un problema portare una bambina così piccola: Carlotta starà benissimo a casa nostra” non negando il piccolo rimpianto di non avere vicina la mamma a darle una mano: “Mi sarebbe piaciuto avere accanto la mia mamma, ma lei vive a Padova. Allatto Carlotta ogni tre ore, per fortuna gli studi Rai sono a pochi minuti da casa mia: per cui, appena finito il programma, tornerò a casa per dare la poppata alla mia bambina”.

La mamma di Eleonora però, sarà sicuramente presente al battesimo che la conduttrice sta già preparando, confermando anche la presenza di Mara Venier come madrina della piccola. L’amicizia tra le due è una delle più solide nel mondo dello spettacolo, si sono conosciute in Rai ma il loro rapporto è andato oltre il lavoro diventando amiche intime. Eleonora, che ha ringraziato anche i vertici Rai e il Direttore Stefano Coletta per essergli stati vicini durante la gravidanza, ha però detto che Carlotta resterà figlia unica, considerando la piccola un vero e proprio miracolo.