"Ora è con Dio": trovato senza vita il figlio di Sinead O'Connor

È stata la cantante irlandese ad annunciare su Twitter il decesso del figlio Shane. Il giovane era fuggito dall'ospedale dove era ricoverato dai primi di gennaio: "Ha deciso di porre fine alla sua lotta terrena"

Trovato morto il figlio di  Sinead O'Connor. Il 17enne era scomparso da giorni

Il corpo senza vita di Nevi'im Nesta Ali Shane O'Connor, figlio della cantautrice Sinead O'Connor, è stato trovato a Tallaght, a sud di Dublino. Le cause del decesso non sono state rese note, ma la stampa irlandese parla di suicidio, forte delle dichiarazioni rilasciate dalla cantante sui social network.

Il 17enne era scomparso da alcuni giorni dopo essere fuggito dall'ospedale di Tallaght, dove era stato ricoverato poco dopo Natale in seguito a due tentativi di suicidio. A riferirlo è stata Sinead O'Connor, che su Twitter ha documentato con cinguettii strazianti i lunghi giorni di paura per la scomparsa del figlio fino all'esito più drammatico: "Il mio bellissimo figlio, Nevi'im Nesta Ali Shane O'Connor, la vera luce della mia vita, ha deciso di porre fine alla sua lotta terrena oggi e ora è con Dio. Riposi in pace e nessuno segua il suo esempio. Il mio bambino. Ti amo tanto. Per favore, stai in pace".

Come riporta l'Evening Standard, l'adolescente è stato visto per l'ultima volta nella cittadina a sud di Dublino - Tallaght - il giorno dell'Epifania. Ma il suo corpo senza vita è stato rinvenuto dagli agenti solo nella tarda giornata del 7 gennaio a diversi chilometri di distanza a Bray, una zona di Wicklow. Il 17enne, come riferisce Sinead O'Connor su Twitter, era ricoverato da una settimana all'Hosptial di Tallaght ed era "sorvegliato a vista" dopo avere tentato il suicidio due volte. Il figlio della cantante è però riuscito a scappare dalla clinica e lei oggi non si capacita di come questo possa essere successo.

Inutili gli appelli accorati lanciati dalla madre sul web dopo la fuga dall'ospedale: "Shane non è più divertente che tu sia scomparso. Mi stai spaventando a morte. Fai la cosa giusta e presentati a una stazione di Gardai. Shane, la tua vita è preziosa. Dio non ha cesellato quel bel sorriso sul tuo bel viso per niente. Il mio mondo crollerebbe senza di te. Sei il mio cuore. Per favore, non impedirgli di battere". Quando il corpo del ragazzo è stato trovato dalla polizia irlandese non c'era più nulla da fare e il web si è mobilitato con migliaia di messaggi di cordoglio.

Commenti