"Tu sei un co...": cosa è successo tra Fedez e il follower

La frecciatina di un utente su Twitter scatena la rabbia dell'artista milanese: ecco cos'è successo

"Tu sei un co...": cosa è successo tra Fedez e il follower

Reduce dal successo (non senza polemiche) del concerto gratuito “LoveMI” con l’amico e collega J-Ax, Fedez protagonista sui social. Il motivo? Lo scontro frontale con un utente di Twitter. A tre mesi di distanza dalla delicata operazione per un raro tumore endocrino al pancreas, l’artista milanese è tornato sul palco per la gioia dei suoi fan. Ma gli hater sono sempre dietro l’angolo.

L’evento di Milano è stato pubblicizzato in lungo e in largo sul piccolo schermo – il concerto è stato trasmesso su Italia 1 – e c’è chi ha lanciato una frecciatina al 32enne. “Ma non era in punto di morte?”, la stoccata velenosa dell’utente. Un post che ha generato migliaia di reazioni, a partire da quella di Fedez. Niente mezze misure: “No. Però tu sei un coglione.

Il commento del rapper è stato ritwittato da migliaia di persone, giunte in suo soccorso contro l’odiatore da tastiera. Quest’ultimo è stato travolto da insulti di ogni tipo: “Sei un essere imbarazzante”, “Ma quanto sei stronzo”, “Siete delle persone così orrende... Guarda mi fai così schifo che non ho la forza di insultarti”. Il suo profilo è stato sospeso da Twitter e probabilmente verrà bannato in modo permanente.

Tra riabilitazione e fisioterapia, Fedez è tornato alla vita di sempre. Certo, non sono mancati i dibattiti sul web per la sua decisione di pubblicare il toccante audio della prima seduta fatta con lo psicologo dopo la diagnosi della malattia. Ma l’artista guarda al futuro e il calendario degli impegni è fittissimo. Dal ritorno a “X Factor” ai concerti estivi, passando per la seconda stagione della serie “The Ferragnez”, in onda su Prime Video nel 2023. "Sono contento di avere questa opportunità, far sentire meno sole persone che hanno vissuto le mie stesse esperienze e mi auguro che in qualche modo le possa incoraggiare ad affrontare il futuro", le sue parole.

Commenti