Usa, Kim Kardashian nuova first lady?

Il rapper Kanye West durante la premiazione degli Mtv Music Awards ha detto che nel 2020 intende candidarsi per diventare presidente degli Stati Uniti

Usa, Kim Kardashian nuova first lady?

Kanye West, rapper e produttore discografico 38enne (noto anche come marito di Kim Kardashian), nella serata degli MTV video music awards 2015 ha fatto un discorso che ha stupito tutti. Ha detto che intende candidarsi alla Casa Bianca nel 2020. Non si sa se stesse parlando sul serio oppure no, resta il fatto che l'annuncio, fatto dal palco del Microsoft Theater di Los Angeles, ha lasciato tutti di stucco. Poco prima la cantautrice Taylor Swift gli aveva consegnato il Vanguard award, una sorta di premio alla carriera. La Swift ha raccontato il suo famigerato primo incontro con West, durante gli Mtv awards del 2009: quando diedero l'annuncio che la Swift aveva vinto nella categoria "miglior video femminile", West fece una vera e propria sceneggiata, cercando di convincere la sua collega che a meritare il premio fosse Beyoncé. Nonostante questo imbarazzante precedente la Swift ha voluto esprimere, comunque, la sua ammirazione per il rapper.

Sembrava che tutto finisse lì, tra mille convenevoli, per le ovvie esigenze di copione e dello spettacolo. E invece Kany West si è scatenato di nuovo. E dopo una lunghissima standing ovation, ha iniziato a parlare, fino all'annuncio (burla) sulla Casa Bianca. "Morirò per l'arte, per quello che credo - ha detto - e se vi state chiedendo se ho fumato la risposta è sì, mi sono rollato qualcosa". Poi l'annuncio. "Non importa perché non si tratta di me, si tratta delle idee, di nuove idee. Di persone che credono nelle idee e nella verità e come ormai probabilmente avrete capito ho deciso di candidarmi alla presidenza nel 2020".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti