Web insorge contro Antonio Zequila: "Ridicolo, non hai classe"

L'intervento di Antonio Zequila contro Sossio Aruta durante la finale del Grande Fratello Vip ha fatto insorgere il web, che ha accusato l'attore di "rosicare" e non essere affatto un uomo elegante

La finale del Grande Fratello Vip non è stata solo una festa: l’intervento di Antonio Zequila contro Sossio Aruta ha scatenato una polemica e l’attore è stato bersagliato dal web.

Contrario a quanto decretato dal pubblico, che lo ha fatto uscire dalla Casa preferendogli Patrick Ray Pugliese durante la penultima puntata, Zequila aveva manifestato tutto il suo disappunto ad Alfonso Signorini chiarendo che, se il Gf Vip fosse stato vinto da Sossio Aruta, lui si sarebbe ritirato dalla televisione. Ciò non è accaduto, quindi Antonio potrà continuare ad imperversare sul piccolo schermo, ma forse non sarà del tutto gradito ad una fetta di pubblico da casa.

Dopo aver accusato l’ex di Uomini e Donne di essere una persona tutt’altro che sportiva vista la sua squalifica dai campi di calcio per una rissa, Zequila ha colpito ancora più forte Sossio con un riferimento alla sua vita privata. “Ti auguro di vincere perchè così puoi pagare gli alimenti alla tua ex moglie”, ha tuonato lui, ma la replica furiosa di Aruta non si è fatta attendere e tutta la rete ha manifestato solidarietà al campano. “Il paragone è fuori luogo. Avresti dovuto documentarti meglio perché non sai perché sono stato squalificato – ha puntualizzato Sossio, classificatosi terzo - .Stai rosicando, io sono qua in finale, tu stai a casa e guardami. Sono 6 anni che la mia ex moglie riceve gli alimenti. Ho avuto un periodo buio ma quando ho ripreso a lavorare, la mia ex moglie ha ricevuto tutto”.

In difesa di Aruta è intervenuto anche Alfonso Signorini, chiarendo che il finalista del Gf Vip non avesse più alcun conto in sospeso con la ex moglie. Zequila, quindi, ha provato a giustificarsi: “Ho letto una notizia del 2017”. Ma il danno, oramai, era stato fatto e il web non ha perdonato questa caduta di stile ad Antonio.

“Comunque passano gli anni ma Zequila come apre bocca fa una figura di m...a”, “Zequila ti confermi un cafone e pagliaccio”, “Ma che essere schifoso Zequila”, si legge su Twitter, “Zequila vergogna! Recita il ruolo dell'uomo distinto ma non ha nessuna classe. Io al posto suo mi vergognerei”, “Zequila hai perso un’occasione per stare zitto. Ridicolo!”, hanno continuato a commentare gli utenti della rete.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.