Cultura e Spettacoli

Lo zio di Francesco Sarcina: "Riccardo è un amico da Oscar. A Clizia piace apparire"

Toni Sarcina, noto gastronomo, ha parlato del rapporto che il nipote aveva rispettivamente con il suo migliore amico e con la ex moglie. Lo zio del cantante vede possibile una riconciliazione con l'attore pugliese

Lo zio di Francesco Sarcina: "Riccardo è un amico da Oscar. A Clizia piace apparire"

La storia del triangolo Sarcina-Incorvaia-Scamarcio è a un punto morto. Ormai da giorni nessun nuovo tassello è stato aggiunto alla vicenda. L’ultima dei tre a parlare è stata Clizia Incorvaia, che ha confessato che tra lei e l’attore pugliese, Riccardo Scamarcio, ci sarebbe stato solo un bacio. Ma ora qualcuno al di fuori di questo triangolo ha deciso di prendere la parola: Toni Sarcina, lo zio del cantante delle Vibrazioni.

L’uomo è un famoso gastronomo e storico della cucina ed è stato intervistato da DiPiù. “Un matrimonio può finire, ma se pensi che il tuo migliore amico abbia contribuito a mandarlo all’aria la botta è devastante. Francesco si fidava di Scamarcio”, ha detto Toni Sarcina. Il nipote gli aveva presentato personalmente il suo amico: “Mi erano sembrati fratelli: ridevano, scherzavano, tra loro c’era grande complicità. Francesco mi parlava spessissimo del suo amico Riccardo, delle loro serate anche con le compagne, quando Scamarcio stava con Valeria Golino e mio nipote con sua moglie Clizia. Mi diceva: ‘Riccardo è un amico da Oscar ”.

Qualcosa, però, ha rovinato il loro rapporto. Ma secondo lo zio di Francesco Sarcina la loro amicizia merita un’altra possibilità: “Francesco non ha visto con i suoi occhi il tradimento di Scamarcio, dunque potrebbe anche darsi che la moglie glielo abbia confessato per farlo ingelosire. Forse, passato il ciclone, potrebbe rifletterci, provare a parlare con il suo ex amico”.

Al contrario, Toni Sarcina crede improbabile un riavvicinamento tra il nipote e la ex moglie Clizia. Tra i due ci sarebbero sempre state delle forti divergenze caratteriali, che a lungo andare avrebbero reso la convivenza impossibile. “Francesco vorrebbe accanto a sé una moglie dal profilo basso, più a casa che fuori.

E Clizia non è mai stata così: fa la modella, è molto attiva sui social network, le piace apparire, ha una personalità dirompente. Credo che Francesco soffrisse per questo: come le dicevo, per lui la famiglia è al centro di tutto”, ha spiegato lo zio del cantante.

Commenti