Il Bayern vince la Bundesliga: Ancelotti entra di diritto nella storia

Ancelotti ha vinto l'ennesimo titolo della sua carriera da allenatore. L'ex tecnico del Milan detiene il primato nella conquista della Champions e della Supercoppa Europea

Il Bayern vince la Bundesliga: Ancelotti entra di diritto nella storia

Il Bayern Monaco di Carlo Ancelotti ha vinto con tre giornate d'anticipo la Bundesliga. I bavaresi hanno inflitto un pesantissimo 6-0, a domicilio, al Wolfsburg che gli ha permesso di portarsi a quota 73 punti, a +10 sul Lipsia secondo. Si pensava che l'uscita nei quarti di finale di Champions League per mano del Real Madrid avesse incrinato i rapporti tra Ancelotti e il club tedesco ma è stato lo stesso Rummenigge a smentire la cosa: "Carlo è un ottimo allenatore, di grande esperienza. Il suo contratto è fino al 2019, non c'è nulla da discutere. Non bisogna dimenticare che sono avvenute cose che non si possono controllare: infortuni, decisioni arbitrali, poca fortuna".

Ancelotti, nella sua lunga e gloriosa carriera, ha vinto ovunque è andato: uno Scudetto, una Coppa Italia, una Champions League, una Supercoppa Italiana, 2 Champions League, 2 Supercoppe Europee e un Mondiale per Club con il Milan; una Premier League, una Community Shield, e una Coppa d'Inghilterra al Chelsea; una Ligue 1 con il Psg, una Coppa di Spagna, una Champions League, un Mondiale per Club e una Supercoppa Europea con il Real Madrid, una Coppa di Germania e una Bundesliga con il Bayern Monaco. Il tecnico di Reggiolo ha vinto dunque i titoli nazionali in 4 campionati su 5, mancando solo la conquista della Liga, ma portando la decima in casa Real.

Commenti