Bella Italia con l'Olanda e Balotelli finisce nel dimenticatoio

L'ottimo esordio in panchina di Antonio Conte alla guida dell'Italia, coinciso con la vittoria contro l'Olanda, ha fatto dimenticare ai tifosi l'assenza rumorosa di Mario Balotelli tra i convocati. A Bari solo elogi per il nuovo ct e nessuna critica alle sue scelte

Parte il nuovo corso azzurro, ma Balotelli sembra non farne parte
Parte il nuovo corso azzurro, ma Balotelli sembra non farne parte

È stato sufficiente il successo ottenuto a Bari contro una grande squadra come l'Olanda per far dimenticare ad addetti ai lavori e non l'assenza ingombrante di Mario Balotelli. Martedì 9 settembre l'Italia affronterà la Norvegia a Oslo per una gara di qualificazione a Euro 2016, ma la decisione di Conte di non convocare Super Mario sembra ormai essere stata pienamente accettata, non solo dal gruppo azzurro.

Oltre a ricevere la piena approvazione di quanto appena fatto contro l'Olanda da Tavecchio, il neo selezionatore è stato applaudito anche dalla stampa per la scelta di portare una ventata di aria fresca in attacco, con Zaza e Immobile a guidare una nazionale aggressiva e affamata. Questo nonostante la buona prova offerta da Balo nel suo esordio a Liverpool contro il Tottenham. Gli stessi giocatori azzurri che hanno giocato contro l'Olanda hanno espresso soddisfazione per il nuovo corso iniziato con l'ex allenatore della Juventus alla guida; De Rossi, ad esempio, ha parlato di un atteggiamento molto positivo della squadra, cercando di dribblare alle domande su Balotelli, volendosi concentrare solo sul futuro della Nazionale e non sul suo passato.

Montolivo, invece, è stato molto più diretto e ha affrontato il tema Balotelli senza peli sulla lingua. Da Milanello il centrocampista del Milan ha dichiarato che Mario deve iniziare a diventare responsabile, in quanto non ha più 19 anni. Pur confermando che effettivamente Balotelli ha un potenziale tecnico di assoluto livello, è indispensabile che lo accompagni al più presto ad una crescita in termini di professionalità. Non si hanno conferme o smentite sul fatto che Balo abbia o meno guardato la partita disputata dall'Italia; certo è che riconquistare l'azzurro non sarà facile per lui, viste anche le dichiarazioni di Conte in merito alla possibilità di perdere 1 o 2 giocatori pur di conquistare l'intero gruppo. Le notizie che finora si hanno di Balotelli lo vedono come intenzionato ad ambientarsi il più velocemente possibile a Liverpool; sembra che l'attaccante ex Milan abbia già acquistato una villa principesca, con 5 stanze da letto, piscina, campo da calcio e persino un eliporto.

La speranza di Conte e dell'Italia è che questo lusso non influisca negativamente sulla sua voglia di primeggiare in campo. Il Mondiale disputato da Mario non è stato esaltante; cercare di recuperare un posto nel cuore del ct e di tutti gli Italiani sarebbe un buon modo per essere riaccolto anche da quei compagni (De Rossi, Chiellini, Buffon) che lo avevano più o meno velatamente criticato al termine della disfatta brasiliana. Per adesso, comunque, l'Italia intera si gode la nuova Nazionale guidata da Conte.

Commenti