Borini nel mirino di Napoli e West Ham

L’attaccante italiano, rivitalizzato dalla buona annata in rossonero, diventa un obiettivo del Napoli; anche gli Hammers di Londra alla finestra

Fabio Borini al centro delle ultime indiscrezioni di mercato e ciò non dovrebbe stupire più di tanto, visto lo spazio che il calciatore è riuscito a ritagliarsi con merito nello scacchiere rossonero.

Quando è arrivato nell’estate scorsa non si sono lesinate parole di scherno da parte dei tifosi avversari e, ad onor del vero, anche di una parte della stessa tifoseria del Milan. Eppure l’attaccante italiano è riuscito ad archiviare una stagione estremamente positiva, non solo nei numeri (44 presenze complessive, 5 gol e ben 7 assist per lui), ma anche e soprattutto nella continuità di rendimento e nell’impegno profuso in campo. Attaccante laterale di spinta in possesso di un buon dribbling e di una grande rapidità, Borini è riuscito a far ricredere la tifoseria rossonera fino a farla “innamorare” di sè, soprattutto per la grande dedizione sempre mostrata in campo e con la quale si è sempre messo al servizio della squadra.

Non stupisce, dunque, che sul calciatore italiano si siano indirizzate le attenzioni di alcuni club tra cui, stando alle ultime indiscrezioni, lo stesso Napoli, alla ricerca di soluzioni alternative per l’attacco: Carlo Ancelotti conosce infatti molto bene Borini, avendo già avuto modo di apprezzarne le doti ai tempi in cui allenava il Chelsea e la duttilità tattica dell’attaccante è una qualità che farebbe gola a molti.

Infatti alla finestra sarebbe pure il West Ham di Pellegrini, che osserva la situazione prima di tentare un approccio col Milan, spinto anche dal fatto che il calciatore conosce molto bene la realtà della Premier League, avendo già vestito le maglie di Chelsea, Swansea, Liverpool e Sunderland.

La società rossonera, comunque, che ha da poco riscattato il cartellino di Borini per una cifra vicina ai 6 milioni di euro, punta ancora su di lui e non lo lascerà partire facilmente, di certo non per una cifra irrisoria o ritenuta poco adeguata.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.