Brescia, nuovo esonero per Corini: al suo posto Diego Lopez

Dopo Walter Mazzarri, anche Eugenio Corini saluta la Serie A. Il tecnico del Brescia è stato esonerato per la seconda volta in stagione dal presidente Massimo Cellino. In pole per sostituirlo l'ex allenatore del Cagliari, Diego Lopez

Mancava solo l'ufficialità, è arrivata: Eugenio Corini non è più l'allenatore del Brescia. Mercoledì mattina, in una nota apparsa sul suo sito ufficiale, il club lombardo ha comunicato di averlo "sollevato dall'incarico di allenatore della Prima Squadra", ringraziando "il mister e tutto il suo staff per la professionalità, la dedizione e l'impegno dimostrati". Il presidente del Brescia, Massimo Cellino, ha ingaggiato al suo posto l'uruguayano Diego Lopez. Ex tecnico di Cagliari, Bologna e Palermo, l'ultima esperienza di Lopez è stata in patria, sulla panchina del Peñarol. Ora il ritorno in Italia, con l'obiettivo di evitare la retrocessione della Leonessa.

Due punti nelle ultime sette partite non sono bastati a Corini per salvare la panchina. Esonerato una prima volta a novembre e richiamato dopo il breve interregno di Fabio Grosso, il tecnico bresciano non è riuscito a far uscire Balotelli e compagni dalla zona rossa. La situazione è precipitata dopo la sconfitta di sabato scorso a Bologna, un 2-1 in extremis che ha reso ancora più traballante la panchina di Corini. Il giorno dopo la soceità lombarda ha diramato un comunicato per smentire le voci di un nuovo avvicendamento in panchina. Che si è concretizzato nel giro di 72 ore. Il Corini-bis era cominciato con due vittorie, contro Spal e Lecce. Quindi una lunga striscia negativa, fino all'esonero di oggi. Al momento il Brescia ha solo 15 punti ed è ultimo in classifica insieme alla Spal.

Con gli esoneri di Walter Mazzarri a Torino e Corini a Brescia, salgono a 11 i cambi stagionali in serie A dopo appena 22 giornate. I primi a saltare, dopo il settimo turno, erano stati Marco Giampaolo al Milan ed Eusebio Di Francesco alla Sampdoria, sostituiti da Stefano Pioli e Claudio Ranieri. Quindi Udinese (Luca Gotti al posto di Igor Tudor), Brescia (Corini-Fabio Grosso), ancora Brescia (Grosso-Corini), Napoli (Carlo Ancelotti-Rino Gattuso), Fiorentina (Vincenzo Montella-Beppe Iachini) e di nuovo Genoa (Thiago Motta-Davide Nicola). Mentre l'ultimo week-end, come detto, è stato fatale a Mazzarri e Corini.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.