Calcioscommesse, Federbet: "Potrebbe cambiare la classifica"

Il campionato non è ancora finito. La classifica di Serie A e l'accesso alle coppe europee potrebbe essere stravolto dalle indagini sul calcioscommesse

Il campionato non è ancora finito. La classifica di Serie A e l'accesso alle coppe europee potrebbe essere stravolto dalle indagini sul calcioscommesse. Francesco Baranca, segretario di Federbet, una delle associazioni che si oppone alle scommesse sportive, accende i riflettori su Lazio-Genoa del maggio 2011. Di fatto per quella partita segnata da presunti brogli ha già pagato con sei mesi di squalifica Mauri ma non la società. Adesso con le rivelazioni dello "zingaro" Hristiyan Ilievski potrebbero esserci nuovi filoni di indagine e riparte alcune inchieste.

"Se si riaprisse il processo sportivo sulle evidenze raccolte dal pm di Cremona - dice Baranca - ci sarebbe il rischio per la Lazio di tornare a giudizio per responsabilità oggettiva. L'eventuale condanna porterebbe a una penalizzazione del club e a un'esclusione automatica dalle Coppe, come prevede il regolamento Uefa". Se questo fosse lo scenario, la Fiorentina andrebbe in Champions, mentre l'Inter in Europa League.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cicero08

Gio, 04/06/2015 - 08:42

vicenda scottante dove Palazzi non può essere protagonista assoluto: Tocca infatti alla superprocura del CONI fare in modo che si proceda con la necessaria celerità nel rispetto della totalità delle norme e non della sola volontà di parte.