La profezia di Cassano sull'Inter e su Conte ​"Cosa accade se vince la Juve..."

Cassano è tornato a pungere Antonio Conte: "Guadagna 12 milioni di euro e quest'anno è già stato fatto un primo massacro, uscendo dalla Champions. Se perde con la Juventus addio scudetto"

Da "tifoso" a grande estimatore fino ad arrivare ad essere pungente, infastidito e perentorio: è stata questa l'evoluzione di Antonio Cassano in queste ultime settimane sia nei confronti dell'Inter che soprattutto di Antonio Conte. Durante la consueta chiacchierata su Twitch, sulla Bobo Tv, in compagnia degli amici Christian Vieri, Nicola Ventola e Daniele Adani, FantAntonio ha attaccato ancora una volta l'allenatore dell'Inter: "Non basta vincere per dire che sei un grande allenatore. Anche Valverde ha vinto con il Barcellona... Ribadisco: guadagna 12 milioni, 12!", inizia così l'intervento dell'ex attaccante di Milan, Roma e Real Madrid.

Fuori dalla lotta scudetto?

Domenica sera a San Siro arriverà la Juventus di Andrea Pirlo che sfiderà l'Inter in un derby d'Italia decisivo per Cassano:
"Se l'Inter domenica perde con la Juve, esattamente come i bianconeri se avessero perso con il Milan, rischia clamorosamente di uscire dalla lotta Scudetto. Perché non sia mai che la Juve vince a Milano, i giochi sono finiti. Perché la Juve arriva, è lì. Poi c'è la Roma che ti passa, c'è l'Atalanta, che ha anche una partita da recuperare, il Milan va a Cagliari e può andare a +6. La Juve vincendo gli andrebbe due punti avanti. Se invece pareggiano, il Milan va a 43 e l'Inter a 38".

Il fallimento

Cassano ha poi continuato parlando di fallimento nel caso in cui l'Inter non dovesse vincere lo scudetto: "Per come la vedo io, l'anno scorso è stata fatta una buona stagione. Ma quest'anno è già stato fatto un primo massacro, uscendo dalla Champions giocando malissimo, con giocatori più forti di quelli dell'anno scorso", l'affondo dell'ex attaccante di Sampdoria e Parma che ha poi parlato degli acquisti: "Dice che non gli hanno preso giocatori ma in realtà gli sono arrivati Hakimi, Vidal, giocatori di primissimo livello. Con la Juve che sta avendo grandissimi problemi io mi aspetto un'Inter a +5 o +6 sulla seconda. Io lì in alto mi aspettavo l'Inter, non il Milan. Conte è un grande allenatore, ma non lo sta dimostrando, perché quest'anno è obbligato a vincere, chi dice il contrario dice una cazz... Se non vince, deve andare via", la sentenza definitiva di FantAntonio su Antonio Conte e sull'Inter che ha però ancora tutte le carte in regola per potersi distinguere sia in Coppa Italia che in campionato mancando ancora 21 giornate al termine del campionato.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Libero 38

Mer, 13/01/2021 - 14:35

Che il raccontaballe di bari vecchia non ne abbia mai azzaccata una in vita sua e noto,ma questa volta potrebbe anche aver ragione.Che parrucchino prende 12 milioni di euro e scandaloso.La colpa non e' sua ma dei cinesi che si sono montati la testa che fosse un grande allenatore.Ora e' troppo tardi.Detto questo i cinesi dopo la totale eliminazione dall'europa dovevano mandarlo a raccogliere i carciofi.

giovaneitalia

Mer, 13/01/2021 - 18:47

Cassano nonostante non lo ammiro, ha detto una sacra verità e purtroppo le verità fanno sempre male.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 13/01/2021 - 19:33

@giovaneitalia - concordo.

COSIMODEBARI

Gio, 14/01/2021 - 19:28

Premesso che Cassano ha giocato pure nell'Inter, c'è da aggiungere pure che Conte non ha portato l'Inter neppure in Europe League. Nel girone e' arrivato ultimo su 4. Io non ricordo quante volte l'Inter sia arrivata ultima in un girone di Champions e sopratutto con quella miseria di punti.