Como scatenato: dopo Fabregas ecco Henry pronto ad entrare in società

Dopo l'acquisto dell'ex Arsenal, il Como ha un nuovo azionista: Thierry Henry. I due fratelli Hartono vogliono portare in alto il club lariano

Como scatenato: dopo Fabregas ecco Henry pronto ad entrare in società

Il Como sta dimostrando di essere un club ambizioso, con le idee chiare ma soprattutto molto facoltoso. I due fratelli Hartono, Michael e Robert, infatti sono due famosi imprenditori a capo dello sterminato impero "Djarum" che hanno rilevato il club lariano nell'aprile del 2019. In due anni la scalata dalla Serie D alla Serie B e ora il colpo ad effetto Cesc Fabregas, ex Barcellona, Arsenal, Chelsea, Monaco e campione del mondo con la Spagna.

Ora, la voglia di stupire dei fratelli Hartono non si ferma all'iberico visto che anche Thierry Henry ha fatto il suo ingresso al Como, ovviamente nella figura di azionista visto che ha 46 anni e ha appeso da tempo gli scarpini al chiodo. L'ex campione francese, compagno di squadra dello spagnolo ai tempi dell'Arsenal, ha acquistato alcune quote del club lombardo. Molto probabile che nel prossimo campionato cadetto quindi si vedrà anche Henry sulle tribune dello stadio Giuseppe Sinigaglia, a fare il tifo per l'ex compagno Fabregas e per la squadra per la quale è diventato anche azionista.

Chi sono i fratelli Hartono

I due fratelli hanno un vero e proprio impero in Indonesia: il colosso del tabacco Djarum ma non solo dato che posseggono anche ha la maggioranza della Bank Central Asia, e-commerce, piattaforme streaming, produzioni cinematografiche, bibite, società di elettronica e compagnie di viaggi. Amministratore unico, anche del Como, è l'ex calciatore del Chelsea Dennis Frank Wise.

La loro ambizione, naturalmente, in questa stagione è quella di riportare dopo anni il club lariano in Serie A con l'obiettivo di restarci il più a lungo possibile, sulle orme di un altro club lombardo, il Monza di Silvio Berlusconi che ce l'ha fatta a coronare il sogno di una città intera. Atalanta, Cremonese, Inter, Milan, Monza, in rigoroso ordine alfabetico: cinque club lombardi nella massima Serie e ora c'è anche il Como che ha tutte le intenzioni di essere la sesta squadra in vista della stagione 2023-2024. "Sono qui per portare il Como in A. Già quest'anno. Se possibile", le parole di Fabregas pronunciate ai tifosi del Como che gongolano in vista della stagione che è ormai alle porte: con Henry e Cesc è lecito sognare e pensare in grande.

Commenti