La confessione di Donnarumma che spiazza amici ed ex compagni

Donnarumma avrebbe confidato ai suoi ex compagni del Milan di essersi pentito di essersi trasferito al Psg. Gigio e Raiola sperano ora nella Juventus

La confessione di Donnarumma che spiazza amici ed ex compagni

Gigio Donnarumma si è già pentito di essere andato al Psg. Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, infatti, l'ex numero uno del Milan si sarebbe confessato con alcuni suoi ex compagni di squadra ammettendo il pentimento di aver lasciato il club rossonero per approdare in Ligue 1. La situazione all'ombra della Tour Eiffel non è delle migliori con il 22enne di Castellammare di Stabia che è di fatto il numero 12 della squadra allenata dall'argentino Mauricio Pochettino e la situazione almeno per quest'anno difficilmente cambierà. Da campione d'Europa con l'Italia di Roberto Mancini, a candidato pallone d'oro fino ad essere un panchinaro di lusso al Psg. Keylor Navas è di fatto titolare inamovibile e per Donnarumma si preannuncia un'annata davvero dura a Parigi con i suoi ex tifosi del Milan che stanno gongolando per la situazione paradossale del loro ex portiere.

L'ancora di salvezza

Donnarumma ha sottoscritto un contratto di cinque anni con il Psg e difficilmente il club parigino lo lascerà partire per meno di 50 milioni di euro e avendolo preso a parametro zero sarebbe un grande colpo per il bilancio del club parigino (che non ha di certo problemi eocnomici). In Italia, però, c'è un club che potrebbe metterlo sotto contratto: la Juventus di Massimiliano Allegri dato che Wojciech Szczesny non si sta dimostrando all'altezza con diversi errori che hanno condizionato l'avvio di stagione dei bianconeri.

Mino Raiola, abile agente di Donnarumma, starà già lavorando sottotraccia per riportare il suo assistito in Italia ma prima di gennaio, ovviamente, non se ne parla dato che la sessione invernale di calciomercato riaprirà solo a gennaio del 2022. L'operazione non sarà affatto semplice da concludere a gennaio con la Juventus perché prima andrebbe piazzato Szczesny che ha un ingaggio pesantissimo da 7 milioni di euro netti a stagione. Il club bianconero se ci fosse l'opportunità non se la farà di certo sfuggire ma non sarà di certo né un'operazione semplice, né poco onerosa.

Commenti