Conte raggiante: «Abbiamo fatto un bel passo avanti»Marotta conferma il tecnico: «È il nostro allenatore»

Conte raggiante: «Abbiamo fatto un bel passo avanti»Marotta conferma il tecnico: «È il nostro allenatore»

Antonio Conte non si sbilancia più di tanto: «Sicuramente abbiamo fatto un bel passo avanti verso lo scudetto. Contro il Bologna contava solo vincere. Non è stata una gara facile perché in questa situazione di classifica trovi sempre squadre che non giocano e pensano solo a difendersi. Dopo un primo tempo in cui abbiamo giocato compassati, nel secondo siamo andati meglio». Scudetto in vista per Giorgio Chiellini: «Si, ci siamo quasi. Questa è una vittoria importante, quasi decisiva e mancano appena quattro partite ». Il difensore elogia poi la Roma: «È la Roma che ci tiene in vita, ci dà gli stimoli giusti continuando a vincere e non mollando mai e ci fa godere questo scudetto. Perché avere 20 o 30 punti di vantaggio sulle altre non porta soddisfazione». Sulla partita: «Il primo tempo è stato un po' troppo blando, poi nella ripresa abbiamo accelerato i ritmi. Il Bologna ha ben giocato, ha un buon organico e ci ha chiuso gli spazi, ma alla fine la nostra vittoria è meritata». E l'ad Marotta sul rinnovo del contratto di Conte: «Entrambi ci siamo già espressi a più riprese: Conte è il nostro allenatore e quindi questo è un argomento chiuso».GPS

Commenti