Coppa Italia, il Napoli beffa 1-0 l'Inter nell'andata delle semifinali

Un gol di Fabian Ruiz ha mandato al tappeto l'Inter e permesso al Napoli di vincere la semifinale d'andata di Coppa Italia. Ritorno il 5 marzo al San Paolo

L'Inter di Antonio Conte perde l'andata delle semifinali di Coppa Italia contro il Napoli di Gennaro Gattuso e lo fa per 1-0 frutto del gran gol di Fabian Ruiz al 57'. La partita è stata equilibrata dall'inizio alla fine e forse il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio per quanto visto in campo ma gli azzurri hanno calato il jolly con il talentuoso centrocampista spagnolo. I nerazzurri, con qualche cambio di formazione rispetto al derby vinto contro il Milan, non sono riusciti a scardinare il muro eretto dalla difesa del Napoli e non trovano il gol per la seconda volta in stagione dopo lo 0-0 in campionato contro la Roma.

Per i nerazzurri si tratta della quinta sconfitta stagionale tra Coppa Italia, campionato e Champions League e questo 0-1 mette in discesa la qualificazione per il Napoli che potrà difendere un prezioso gol di vantaggio nella sfida del San Paolo che si giocherà il 5 marzo. Di contro gli azzurri respirano con questa vittoria in Coppa Italia dopo aver perso per 2-3 in casa contro il Lecce: Gattuso ora guarda con positività dato che la finale di Roma sembra essere più vicina.

La cronaca

Il primo tiro della partita è di Brozovic al 6' con Ospina che para centralmente. Passano 10' e la difesa del Napoli regala un pallone sanguinoso a Lautaro Martinez che punta l'area di rigore e calcia dal limite dell'area: troppo debole e centrale per dare fastidio al portiere colombiano. Biraghi al 17' la pennella alla grande per Lautaro che anticipa Maksimovic di testa ma colpisce con la spalla e la mette alta. Il Napoli cresce nel finale di primo tempo e in pieno recupero Mertens innesca Zielinski che viene stoppato bene da Padelli. Il pallone sbatte poi involontariamente sul braccio di de Vrij con Calvarese che dopo aver consultato il Var dice che non c'è nulla e fa continuare il gioco.

Nella ripresa Lukaku ci prova di testa al 50' ma trova la parata di Ospina e al 57' Fabian Ruiz porta a sopresa in vantaggio il Napoli con un gran tiro che si va ad infilare sotto l'incrocio dei pali. L'Inter reagisce con il tiro di Lautaro che termina fuori di poco al 64' mentre al 72' ci prova Eriksen con un sinistro da fuori area: palla che non si abbassa e termina alta sopra la traversa. Il Napoli si salva al 75' con Lukaku che non riesce a deviare a pochi passi da Ospina. L'Inter continua a spingere fino alla fine ma gli azzurri reggono: finisce 0-1 a San Siro.

Il tabellino

Inter: Padelli; Skriniar (46' D'Ambrosio), De Vrij, Bastoni; Moses (74' Sanchez), Barella, Brozovic, Sensi (66' Eriksen), Biraghi; Lukaku, Lautaro

Napoli: Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Elmas; Callejon (78' Politano), Mertens (71' Milik), Zielinski (81' Allan)

Reti: 57' Fabian Ruiz (N)

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?