Dagospia: "Marc Marquez omosessuale?"

Il sito di Roberto D'Agostino: "La vita affettiva del pilota iberico è da sempre avvolta da un fitto quanto eloquente alone di mistero. A memoria d'uomo non si ricorda infatti una ragazza che sia una con cui si sia fidanzato o con cui sia semplicemente uscito a cena"

Dagospia: "Marc Marquez omosessuale?"

In questi giorni Marc Marquez è finito sulle prime pagine di tutti i giornali. Ma ecco che ora arriva Dagospia a sparigliare le carte, scrivendo: "È un giovane e dai modi 'delicati', ha un rapporto simbiotico con sua madre e alle ragazze preferisce il suo lavoro o la compagnia di amici uomini. No, non è un'immagine di Cristiano Malgioglio adolescente ma il ritratto del campione Marc Marquez. La vita affettiva del pilota iberico è da sempre avvolta da un fitto quanto eloquente alone di mistero. A memoria d'uomo non si ricorda infatti una ragazza che sia una con cui si sia fidanzato o con cui sia semplicemente uscito a cena. Lui stesso qualche tempo fa arrossendo ad un giornalista dichiarava: 'Ragazze? Vorrei restare con le moto perché mi piace tutto di loro e non hanno mai di che lamentarsi!'".

Lo scorso anno, parlando di ragazze, Marquez diceva: "Sono libero, non ho nessuno accanto a me...il lavoro è il mio unico amore". Inoltre, Dagospia maligna: "Sappiamo che ama uscire con i suoi amici (rigorosamente maschi), che nella sua comitiva storica ci sono due ragazzi gay dichiarati e che più di qualche volta pare sia stato avvistato uscire da un noto locale 'gay friendly' (di proprietà del ristoratore catalano Ramon Morales) nel quartiere radical chic (...) del Born (in prossimità del Museo Picasso) a Barcellona".

Commenti

Grazie per il tuo commento