Deschamps fa fuori Kondogbia: stagione da incubo per il nerazzurro

Il classe 93 non parteciperà ad Euro 2016, che si giocherà proprio in Francia. Didier Deschamps, infatti, non l'ha nemmeno inserito tra le riserve. Convocati Evra, Digne e soprattutto Paul Pogba

Deschamps fa fuori Kondogbia: stagione da incubo per il nerazzurro

Geoffrey Kondogbia vuole mettere subito in archivio la stagione 2015-2016. Il centrocampista francese, in estate, è approdato all’Inter con tante aspettative che sono state disattese. Sono stati 31 i milioni di euro, più bonus, investiti dalla società di Corso Vittorio Emanuele che l’ha strappato alla concorrenza agguerrita del Milan. Il classe 93 avrebbe dovuto essere il faro del centrocampo, l'assoluto protagonista: invece, il suo talento si è intravisto solo a sprazzi, soprattutto in questo finale di stagione, e la sua stagione si è rivelata anonima. I tifosi nerazzurri e la critica hanno giudicato negativamente l’annata dell’ex Monaco che non si sarebbe mai aspettato di patire così tanto il passaggio dalla Ligue 1 alla Serie A.

Sono 25 le presenze in Serie A condite da una rete contro il Torino, che è valsa tre punti, e un assist decisivo per Mauro Icardi nel match contro il Chievo Verona allo stadio Bentegodi. Kondogbia ha iniziato per 22 volte da titolare ed ha messo insieme poco più di 1924 minuti con la maglia nerazzurra. Come detto il suo rendimento è stato insufficiente tanto che ha perso anche la Nazionale francese: il commissario tecnico dei galletti, Didier Deschamps, infatti non l’ha nemmeno inserito nella lista delle riserve per Euro 2016. Stagione più nero che azzurra per il giovane centrocampista, ex Siviglia, che non vede l’ora della prossima stagione per dimostrare all’Inter, ai media e alla Francia di valere i 31 milioni di euro investiti per lui dalla società nerazzurra.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti