Il Diavolo e la Signora nel segno della Z

Ziyech & Zaniolo, il primo vicino al Milan, il secondo ai bianconeri

Il Diavolo e la Signora nel segno della Z

Nel segno della Zeta. Z come Ziyech e Zaniolo, ovvero i due esterni offensivi di piede mancino che stanno infiammando i primi giorni ufficiali della sessione estiva di calciomercato. Il marocchino di passaporto olandese è in uscita dal Chelsea visto l'imminente arrivo di altre ali per il 3-4-3 targato Tuchel. I Blues infatti sono in chiusura per Sterling (Manchester City). Il segnale di come l'ex Ajax non sia più al centro del progetto. Ecco perché il Milan è pronto ad approfittarne con un anno di ritardo. Già 12 mesi fa di questi tempi il duo Maldini-Massara aveva provato a portare Hakim Ziyech in rossonero. Adesso ci riprovano con maggiori possibilità di arrivare al traguardo. Il Diavolo punta ad assicurarsi il classe 1993 con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto che eventualmente può diventare obbligo allo scattare di determinate condizioni. Dalle parti di via Aldo Rossi sperano, infatti, che il neofita Todd Boehly, proprietario del Chelsea da circa un mese, possa svendere il numero 22 dei londinesi come accaduto con l'operazione Lukaku-Inter. Un'occasione da provare a cogliere al volo: ecco perché i contatti con gli agenti di Ziyech sono ormai costanti e quotidiani. Prevista in settimana una call diretta con il club inglese per provare a far entrare nel vivo l'affare e regalare così a Stefano Pioli l'esterno di qualità tanto agognato.

Caratteristiche tecniche simili a quelle di Nicolò Zaniolo che - dopo il mancato rinnovo da parte della Roma - è sempre più propenso ad accettare il corteggiamento della Vecchia Signora. La Juventus fa sul serio per il gioiello giallorosso e ha messo sul piatto un quinquennale da 4 milioni netti a stagione più bonus per farlo approdare alla corte di Max Allegri. Dialoghi in corso con la Roma per trovare la quadra, visto che Tiago Pinto ha respinto al mittente tutte le contropartite tecniche offerte dai bianconeri. No secco ad Arthur, Mc Kennie, Kean e Fagioli: la società capitolina vuole solo cash per vendere Zaniolo. Una richiesta ben precisa è fissata nel prezzo di 50 milioni, che la Juve vorrebbe cercare di abbassare. Possibile un'intesa a metà strada mediante la formula del prestito oneroso (10 milioni) con obbligo di riscatto (35-40 milioni). Se ne riparlerà nei prossimi giorni, intanto Arrivabene e Cherubini aspettano l'offerta del Chelsea per De Ligt. L'olandese può essere ceduto per una cifra intorno ai 90 milioni. Denari utili per finanziare il colpo Zaniolo e l'assalto a un grande difensore: nel mirino della dirigenza juventina ci sono Gabriel (Arsenal) e Koulibaly (Napoli).

Commenti