Dzeko-Juventus, ci siamo: Pirlo ha scelto il suo attaccante

Il bomber bosniaco Edin Dzeko ha trovato l'accordo con la Juventus sulla base di un contratto da 7,5 milioni di euro a stagione, 10+2 di bonus alla Roma. Inter beffata

Edin Dzeko è pronto a dire addio alla Roma dopo cinque anni in cui l'attaccante bosniaco ha messo insieme la bellezza di 222 presenze in tutte le competizioni impreziosite da 106 reti. Il 34enne ex City e Wolfsurg si appresta a dire sì alla Juventus con Andrea Pirlo che ha scelto il centravanti ideale per affiancare Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala e che andrà a prendere il posto di Gonzalo Higuain che non rientra più nei piani tecnici e societari e che dovrà dunque trovarsi una sistemazione.

Edin ha detto sì

Dzeko vuole una nuova esperienza dopo anni intensi e difficili a Roma dove il progetto di James Pallotta non è mai decollato veramente con i giallorossi che non hanno vinto alcun titolo. Secondo quanto riporta il corrieredellosport.it Edin ha detto sì ai bianconeri e questo trasferimento ormai prossimo alla definizione spingerà la società di Friedkin a girare i soldi incassati dalla cessione di Dzeko, circa 10 milioni di euro, più i cartellini di Under e Riccardi al Napoli per arrivare ad Arkadiusz Milik in uscita dal club partenopeo.

L'attaccante bosniaco andrà a guadagnare 7,5 milioni di euro netti a stagione con il suo agente Martina e Fabio Paratici che hanno trovato l'accordo definitivo nella serata di giovedì. Dzeko costerà una cifra "contenuta" alla Juventus 10 milioni di euro più 2 di bonus anche perché l'ormai ex capitano della Roma compirà 35 anni il prossimo 17 marzo e ha il contratto in scadenza il 30 giugno del 2021.

Inter beffata

Dzeko fu vicinissimo all'Inter la scorsa estate, con la Roma che spingeva per ottenere 20 milioni di euro con il club nerazzurro, invece, che non offriva più di 13-15 milioni di euro per un calciatore che sarebbe andato in scadenza il 30 giugno del 2020. I tentennamenti del club di Viale della Liberazione, poco graditi a Conte, indussero Dzeko a rinnovare il contratto con la Roma.

Oggi, a distanza di oltre un anno, Edin è vicinissimo alla Vecchia Signora che ha deciso di puntare su un attaccante esperto rinunciando così a Milik destinato alla Roma ma anche a Luis Suarez che lascerà il Barcellona e accostato ai bianconeri nelle ultime ore. Questa notizia di mercato non farà di certo piacere ad Antonio Conte che si aspetta ancora di ricevere in dono il tanto agognato vice di Romelu Lukaku che nella passata stagione ha dovuto giocare tutte le partite, o quasi, senza mai poter rifiatare

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

investigator13

Sab, 29/08/2020 - 13:24

spero fino a all'ultimo momento che ciò non accada,

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 30/08/2020 - 11:51

Lo scorso anno ha dimostrato chiaramente di non gradire il passaggio all'Inter, adducendo un sacco di motivi e facendo lievitare il suo costo fino a 25 milioni. Ora tutte le motivazioni che lo hanno trattenuto a Roma sembrano svanite. Gente simile non serve all'Inter, anzi molto meglio così.