"E ora a chi date la colpa?". L'ira del fratello di Immobile

"E ora???? A chi diamo la colpa?? Il capro espiatorio non c'è!", questo il messaggio social del fratello di Immobile indirizzato ai detrattori di Ciro

"E ora a chi date la colpa?". L'ira del fratello di Immobile

Roberto Mancini ha dovuto fare a meno di Ciro Immobile e Andrea Belotti, entrambi out per infortunio, contro la Spagna di Luis Enrique nella semifinale di Uefa Nations League. Il ct azzurro ha dovuto affidarsi a Insigne-Chiesa-Bernardeschi contro le Furie Rosse, senza dunque un bomber. La Spagna ha interrotto la striscia di imbattibilità azzurra che durava da 37 partite frutto di 28 vittorie e 9 pareggi ma trovare un colpevole sarebbe ingiusto e ingeneroso per quanto fatto da questa nazionale in questi mesi e dopo soprattutto aver vinto l'Europeo in maniera quasi inaspettata.

L'affondo del fratello

Ciro Immobile è considerato un leader indiscusso alla Lazio mentre con la maglia della nazionale è stato spesso vittima di critiche spesso ingiuste e ingenerose. Contro la Spagna, dunque, Il 31enne di Torre Annunziata non c'era e c'è qualcuno che ha voluto farlo notare. Il fratello, infatti, sui social network ha fatto una storia su Instagram che lascia poco spazio ad alcuna interpretazione:"E ora???? A chi diamo la colpa?? Il capro espiatorio non c'è!!!". Con tanto di limone a corredo della foto e della story, ovvero una citazione del messaggio polemico postato proprio da Ciro dopo la finale degli Europei vinta contro l'Inghilterra a Wembley quando invitò i suoi detrattori a mangiarsi proprio l'agrume.

Da parte dell'attaccante della Lazio nessun commento sulla storia polemica pubblicata dal fratello, anzi lo stesso Ciro subito dopo la partita persa dai suoi compagni ha postato una storia su Instagram con una foto di squadra con una didascalia che fa capire quando l'ex Juventus, Siviglia e Borussia Dortmund ci tenga alla nazionale: "Orgoglioso di voi", questo il messaggio fatto recapitare da Immobile ai suoi compagni. Domenica 10 ottobre l'Italia giocherà la finale 3-4 posto contro la perdente di Belgio-Francia in programma stasera mentre i prossimi impegni degli azzurri per le qualificazioni a Qatar 2022 ci saranno nel mese di novembre quando con ogni probabilità ci sarà anche Immobile che non vede l'ora di rientare in campo dopo l'infortunio fisico che gli ha fatto saltare la semifinale contro la Spagna.

Commenti