Il Milan è nei guai: pure Theo Hernandez fuori

Theo Hernandez è risultato positivo al coronavirus e salterà dunque i prossimi match del Milan. Continua l'emergenza per Pioli che dopo Florenzi, Maignan e Messias perde anche l'esterno francese

Il Milan è nei guai: pure Theo Hernandez fuori

Il Milan continua a perdere i pezzi a ritmo incessante e questo sta diventando un problema. Stefano Pioli potrà contare su Oliver Giroud e Zlatan Ibrahimovic dopo la sosta per le nazionali ma nel contempo ha dovuto incassare due brutte notizie nel giro di due giorni. Dopo Junior Messias, infatti, è finito ko anche Mike Maignan che secondo i rumors tornerà in campo non prima del 2022 con Paolo Maldini e Ricky Massara che hanno già allertato l'ex Bologna e Juventus, lo svincolato, Antonio Mirante.

Il terzo guaio

Non solo Messias e Maignan, dato che anche Theo Hernandez è finito ko ma non per colpa di un infortunio muscolare o articolare ma per colpa del covid. Il 24enne francese è infatti risultato positivo con il club rossonero che ha comunicato: "Theo Hernandez di rientro dalla nazionale è risultato positivo a un tampone effettuato a domicilio. Le autorità sanitarie competenti sono state informate e il calciatore sta bene". Dopo Adrien Rabiot anche Theo Hernandez è risultato positivo (tra l'altro l'ex esterno del Real Madrid era risultato falso positivo lo scorso gennaio).

L'ex Real dunque salterà di sicuro i match contro il Verona in campionato e contro il Porto in Champions League mentre Pioli spera di riaverlo per il prossimo 23 ottobre quando il Milan giocherà al Dall'Ara di Bologna contro la squadra di Sinisa Mihajlovic. In casa rossonera, dunque, è piena emergenza dato che sono ancora ai box i lungodegenti Rade Krunic, Tiemoué Bakayoko, Alessandro Florenzi costretto ad operarsi al ginocchio a cui si sono aggiunti anche Daniel Maldini e Davide Calabria che però sembra sulla via del pieno recupero. E' già il secondo positivo al coronavirus in stagione per il Milan dato che dopo Giroud un altro francese ha contratto il virus. Theo osserverà dunque il suo periodo di quarantena e una volta che sarà negativizzato allora potrà ritornare in gruppo.

Commenti