Europa League, girone insidioso per il Milan. Ecco tutti i sorteggi

Sorteggiati i 12 gironi di Europa League. Girone insidioso per il Milan con Celtic, Sparta Praga e Lilla, Napoli con Real Sociedad, Az Alkmaar e Rijeka, Roma con Young Boys, Cluj e Cska Sofia

Dopo i sorteggi della Champions è toccato oggi all'Europa League con la composizione dei 12 gironi che vedrà impegnate tre squadre italiane ai nastri di partenza: Napoli, Roma e Milan che proprio ieri sera ha sconfitto con il brivido i portoghesi del Rio Ave. Azzurri e giallorossi sono state inserite in prima fascia come teste di serie mentre i rossoneri sono stati inseriti in terza fascia. Si partirà il 22 ottobre e si chiuderà il 26 maggio con la finale che si giocherà a Danzica, sede designata nella passata stagione ma poi cambiata in corsa per via della pandemia da coronavirus che ha travolto il mondo intero.

Ecco tutti i gironi di Europa League

Girone A: Roma, Young Boys, Cluj, Cska Sofia.

Girone B: Arsenal, Rapid Vienna, Molde, Dundlak

Gironce C: Bayer Leverkusen, Slavia Praga, Apoel, Nizza,

Girone D: Benfica, Standard Liegi, Rangers, Lech Poznan,

Girone E: Psv Eindhoven, Paok Salonicco, Granada, Omonoia

Girone F: Napoli, Real Sociedad, Az Alkmaar, Rijeka

Girone G: Braga, Leicester, Aek Atene, Zorya

Girone H: Celtic, Sparta Praga, Milan, Lille

Girone I: Villarreal, Qarabag, Maccabi, Sivasspor

Girone J: Tottenham, Ludogorets, Lask, Royal Antwerp.

Girone K: Cska Mosca, Dinamo Zagabria, Feyenoord, Wolfsberg

Girone L: Gent, Stella Rossa, Hoffenheim, Slovan Liberec

I pericoli per le italiane

La Roma di Paulo Fonseca è stata sicuramente fortunata dato che è stata sorteggiata con tre squadre tutto sommato abbordabili: gli svizzeri dello Young Boys, vincitori del proprio campionato, i rumeni del Cluj e i bulgari del Cska Sofia ultimi per coefficiente Uefa tra le squadre presenti. Il Napoli di Gennaro Gattuso ha pescato l'insidia spagnola della Real Sociedad, gli olandesi dell'Az Alkmaar e i croati del Rijeka in un girone tutto sommato fattibile per gli azzurri che per anni hanno giocato la Champions League.

Un po' meno fortunato il Milan, che resta pur sempre la squadra più forte e favorita alla vittoria del gruppo H. I rossoneri sono stati sorteggiati con gli storici scozzesi del Celtic, lo Sparta Praga e i francesi del Lille attualmente secondi in Ligue 1 e forse la squadra più difficile da incontrare in quarta fascia. Tutti e tre i gironi rappresentano insidie ma le tre squadre italiane impegnate nella competizione hanno tutte le carte in regola per poter qualificarsi ai sedicesimi di finale della competizione, sorella minore della Champions.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.