Fognini campione a Montecarlo nonostante i guai fisici: "Grazie all'equipe medica"

Fabio Fognini ha vinto l'Atp di Montecarlo nonostante i problemi fisici: "Rigranzio l'equipe di fisioterapisti e dottori che mi hanno aiutato dall’inizio alla fine. Non so più che dire"

Fognini campione a Montecarlo nonostante i guai fisici: "Grazie all'equipe medica"

Fabio Fognini ha coronato il suo più grande sogno all'età di quasi 32 anni: vincere per la prima volta un Master 1000 in carriera. Il tennista di Sanremo ha portato a casa il torneo di Montecarlo battendo in finale il serbo Dusan Lajovic, sconfitto per 6-3, 6-4. L'ultimo italiano a trionfare nel prestigioso torneo monegasco fu Nicola Pietrangeli nel 1968, mentre l’ultimo finalista del torneo era stato il coach di Fognini, Corrado Barazzutti, nel 1977.

Fognini ha anche trovato il tempo di fare i complimenti al suo avvversario che era arrivato in finale battendo l'azzurro Sonego ai quarti di finale e il russo Medvedev in semifinale: "A Dusan voglio dire bravo, è una prima finale ed è sempre dura, ma hai un grande team e il tuo allenatore mi conosce bene, per te è stata una settimana incredibile, continua a lavorare così e molto presto sarà il tuo momento".

Il tennista azzurro ha compiuto un vero e proprio miracolo visto che ha avuto problemi fisici durante tutto il torneo e anche oggi in finale: "Voglio dire grazie anche al mio team, quest’anno abbiamo iniziato abbastanza male, ma un torneino poi l’abbiamo vinto; grazie alla famiglia, agli amici, a Flavia che mi supporta e mi sopporta, ad Arma di Taggia... Sono molto contento, ringrazio anche il direttore del torneo e gli sponsor che fanno sì che questo sia uno dei tornei più belli del mondo, all’equipe di fisioterapisti e dottori che mi hanno aiutato dall’inizio alla fine. Non so più che dire".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti