Formula Uno, Verstappen penalizzato. Leclerc in pole, secondo Vettel

Max Verstappen aveva ottenuto la pole position nel gran premio del Messico davanti a Leclerc e Vettel ma è stato poi penalizzato dai commissari di gara per non aver rispettato il regime di bandiera gialla sventolata a seguito dell'incidente di Bottas. Retrocesso di tre posizioni partirà quarto, pole per Leclerc, secondo Vettel

Uno strepitoso Max Verstappen si era preso la pole position, con nuovo record della pista, in Messico chiudendo con il tempo di 1:14.758. Il pilota della Red Bull si era messo alle spalle le due Ferrari di Charles Leclerc secondo sul traguardo e staccato di 266 centesimi, terzo Sebastian Vettel staccato di oltre quattro decimi. Quarto posto per Lewis Hamilton con la sua Mercedes, quinto Albon, sesto Valterri Bottas che durante il tentativo di Verstappen, a 40 secondi dal Q3 è finito a muro con conseguente bandiera gialla. Settimo posto per Sainz, ottavo Norris, nono Kvyat, decimo Gasly.

Questa griglia di partenza, però, ha subito una piccola trasformazione nel corso delle ore delle, circa tre e mezza, con la direzione gara che ha deciso di punire la manovra scorretta di Verstappen in regime di bandiera gialla, con Bottas finito a muro e con l'olandese che non ha rallentato come previsto dal regolamento. Il fatto di non aver rallentato gli aveva di fatto permesso di conseguire in scioltezza la pole position, poi cancellata dai commissari che premiano le due Ferrari che domani partiranno in prima fila ai blocchi di partenza.

Verstappen aveva franturmato il record della pista in Messico ma questa penalizzazione, dovuta ad un suo errore, rende vano il grande lavoro fatto dal pilota olandese e dalla Red Bull che resta comuque veloce, competitiva e pericolosa per il gp di domani. La pole, come detto, finisce così nelle mani del monegasco Charles Leclerc, con Vettel secondo, terzo posto per Hamilton che partirà proprio davanti a Verstappen. Le due Rosse avranno dunque la grande chance di partire davanti a tutti magari confermando quanto di buono fatto vedere nei precedenti gran premi e domani in pista tenteranno la doppietta per chiudere a testa alta una stagione iniziata male ma finita in assoluto crescendo.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Commenti

cir

Sab, 26/10/2019 - 22:48

le ferrari si eliminerannoa vicenda . vinceranno le MERCEDES-

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 26/10/2019 - 23:25

Che BOTTAS per il Valterri (per fortuna che non si e fatto male)!!!! Comunque ad essere stato penalizato da questo incidente, stavolta e stato Seb, che aveva fatto registrare i due migliori intermedi e che poi ha dovuto mollare all'ultima curva per la bandiera gialla!! Ma domani e un'altro giorno si vedra!! Resta il fatto caro amico cir, che oltre alle due Ferrari, ora davanti alle Mercedes c'è anche una RED BULL. Saludos.

cir

Dom, 27/10/2019 - 11:14

hernando45 Sab, 26/10/2019 - 23:25 , erano davanti perche' le MERCEDES stavano ancora girando a GAS...salut !

agosvac

Dom, 27/10/2019 - 13:33

Egregio hernando45, si può far ragionare uno sportivo, non un tifoso. Francamente augurare che entrambe le Ferrari si eliminino a vicenda, di sportivo non ha niente.

cir

Dom, 27/10/2019 - 14:14

agosvac Dom, 27/10/2019 - 13:33 .. infatti voi ferraristi di sportivo avete mai avuto nulla , come i fans di Tomba nelo sci .

caren

Dom, 27/10/2019 - 17:29

agosvac, l'ha detto cir, non hernando45, ma non farci caso, cir è un burlone.

cir

Lun, 28/10/2019 - 22:50

caren Dom, 27/10/2019 - 17:29 ; IO non dico mai BUGIE....ovvero quasi mai !