Il Giudice sportivo stanga l'Inter: due partite a porte chiuse più uno senza curva

Il Giudice Sportivo Gerardo Mastrandrea ha comminato due turni a porte chiuse per l'Inter, più un turno senza il secondo anello verde. Due giornate per Koulibaly e Insigne

Il Giudice sportivo stanga l'Inter: due partite a porte chiuse più uno senza curva

Il giorno dopo i cori razzisti a Kalidou Koulibaly in Inter-Napoli, sono arrivate le tanto attese sentenze del Giudice sportivo Gerardo Mastrandrea che ha deciso di stangare i tifosi nerazzurri. La sentenza, infatti, è molto pesante dato che per i cori di matrice razziale e territoriale i sostenitori dell'Inter sono stati puniti con due gare a porte chiuse, più una terza senza la presenza della curva nerazzurra, allocata al secondo anello verde. Inoltre, per volere della Prefettura di Firenze, il settore ospiti dell'Inter sarà chiuso in occasione della sfida che i nerazzurri giocheranno al Castellani contro l'Empoli di Iachini.

L'Inter non ha ancora preso una posizione ufficiale in merito e questa squalifica punirebbe e lascerebbe fuori tutti i tifosi per le sfide contro Sassuolo e Bologna. In realtà potrebbe essere anche interessata la sfida di Coppa Italia del 13 gennaio contro il Benevento e in questo caso lo stadio sarebbe riaperto per Inter-Bologna del 3 febbraio: ancora, però, non è stato comunicato niente in merito. Se l'Inter decidesse di fare ricorso per ottenere uno sconto sulla sanzione, si potrebbe appigliare al precedente del 2 ottobre 2018 quando dopo Juventus-Napoli, il club bianconero fu costretto a chiudere la curva nella gara successiva contro il Genoa.

I supporter dell'Inter sono stati puniti severamente dal Giudice Sportivo, ma fortuntamente per Spalletti nessun calciatore nerazzurro è stato coinvolto nella rissa finale. Mazzoleni nel suo referto di gara, evidentemente, ha graziato Mario Rui, Allan e José Maria Callejon che avevano urlato di tutto contro il direttore di gara. I tre calciatori del Napoli, infatti, non sono stati squalificati mentre i due espulsi della serata Kalidou Koulibaly e Lorenzo Insigne hanno ricevuto due giornate di squalifica che gli faranno saltare Napoli-Bologna e Napoli-Lazio.

Il Giudice sportivo ha punito anche Massimiliano Allegri per le sue parole al termine di Atalanta-Juventus. Il tecnico livornese dovrà pagare una multa di 10.000 con la seguente motivazione: "Per avere, al termine della gara, negli spogliatoi, espresso valutazioni insinuanti nei confronti dei collaboratori della Procura federale". Squalifiche per una giornata per Brozovic, Di Lorenzo, De Paul, Ferrari, Gerson, Andersen, Bentancur e Vitor Hugo. Due giornate per Krunic dell'Empoli.

Al momento l'Inter dovrebbe giocare senza tifosi a San Siro contro Sassuolo (20 gennaio) e Bologna (3 febbraio), c'è anche la possibilità che la gara di Coppa Italia del 13 gennaio (contro il Benevento) "salvi" quella contro i rossoblù ma la società nerazzurra non ha ancora ricevuto conferme o smentite in tal senso. Se il club decidesse di fare ricorso per uno sconto sulla sanzione, si potrebbe appigliare al precedente del 2 ottobre 2018: dopo Juventus-Napoli, il club bianconero fu costretto a chiudere la curva nella gara contro il Genoa.

Commenti