Higuain risorsa o peso per la Juve? Ecco cosa dice la sua grafia

Dalla scrittura del campione argentino emerge oggi più che mai il bisogno di sentirsi compreso

Sappiamo che Gonzalo Higuaín è un campione anche nella vita. Peccato che abbia lasciato il suo Napoli e non abbia trovato nel Milan un’accoglienza adeguata come avrebbe meritato. Il calcio purtroppo a una sua morale: la persona con te non per ciò che è ma per il valore che ha per la società d’appartenenza. Lo sa molto bene Gigi Buffon… Dalla scrittura del campione argentino emerge oggi più che mai il bisogno di sentirsi compreso (vedi firma avviluppata), protetto e considerato tenendo conto della sua natura sensibile ed emotiva. L’accordo con Sarri è fuori discussione, ma sappiamo quanto la Juve sia oculata e lungimirante. Forse uno scambio i guai in Icardi toglierebbe tante castagne dal fuoco, sapendo comunque che entrambi sono campioni indiscutibili.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.