Inter in pressing sul Barcellona: offerti 12 milioni di euro per Vidal

L'Inter vuole chiudere per Vidal e farà di tutto per accontentare Conte. Sul taccuino di Marotta e Ausilio ci sono anche Kulusevski, Alonso e uno tra Giroud e Llorente

L'Inter passerà un Natale sereno, in vetta alla classifica insieme alla Juventus di Maurizio Sarri ma con la piena convinzione di poter scrivere qualcosa di storico. Il tecnico salentino, infatti, anche se non lo dice a chiare lettere è convinto di poter fare lo sgambetto alla sua ex squadra, la Vecchia Signora che domina da ben otto anni in Italia. L'Inter non vince uno Scudetto da 10 anni: era il lontanto 16 maggio del 2010 quando i nerazzurri misero in bacheca il tricolore numero 18 della sua storia.

Conte è certo di poter compiere il miracolo con una rosa nettamente inferiore rispetto a quella della Juventus sia numericamente, che qualitativamente che a livello di monte ingaggi. L'ex tecnico del Chelsea, però, sa bene come servano rinforzi sul mercato per poter competere fino alla fine con i bianconeri e in quest'ottica Beppe Marotta e Piero Ausilio proveranno ad accontentarlo in tutto e per tutto.

I nomi sul taccuino dei dirigenti nerazzurri sono i soliti noti: Rodrigo de Paul dell'Udinese, Marcos Alonso del Chelsea ma soprattutto Arturo Vidal del Barcellona. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport l'Inter avrebbe deciso di affondare il colpo per il cileno mettendo sul piatto del denaro contante per convincere i blaugrana a cederlo. L'ex Bayern Monaco e Bayer Leverkusen non è titolare ma resta sempre un buon rincalzo per Valverde. Vidal, però, compirà 33 anni il prossimo 22 maggio ed incassare una cifra sui 12 milioni di euro e sgravarsi del suo lauto ingaggio sarebbe una manna dal cielo per il Barcellona. Nella giornata di ieri gli spagnoli avevano detto no al prestito con diritto di riscatto mentre una cessione subito a titolo definitivo stuzzica anche la dirigenza catalana.

L'Inter, però, ha in piedi altre trattative come quella con Parma e Atalanta per il giovane talento svedese Dejan Kulusevski, che sta incantando con la maglia dei ducali ma di proprietà del club nerazzurro di Antonio Percassi. L'Inter è pronta a mettere sul piatto delle contropartite interessanti per far vacillare entrambi i club interessati a mollare il colpo. A sinistra, poi, piace molto Marcos Alonso del Chelsea ma attenzione anche a Kurzawa del Psg.

In attacco, invece, piacciono sempre Andrea Petagna della Spal e soprattutto Olivier Giroud dei Blues che lascerà sicuamente Londra nel mercato di riparazione. Attenzione anche alla possibilità di uno scambio di prestiti secco che porterebbe Matteo Politano alla corte di Gennaro Gattuso con Fernando Llorente che farebbe percorso inverso da Antonio Conte. Parte dei soldi per fare mercato dovrebbero rientrare dalla cessione di Gabigol per cui Marotta conta di incassare una cifra compre tra i 20-30 milioni di euro,

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di franco_G.

franco_G.

Mar, 24/12/2019 - 18:00

Se l'Inter fosse mia Vidal solo per come porta i capelli se volesse giocarci i 12 milioni li farei pagare a lui.

caren

Mar, 24/12/2019 - 20:06

Infatti, Eg. franco_G.. Purtroppo, ai tempi d'oggi non c'è più un minimo di decenza personale e lo vediamo con tanti personaggi, tatuati dalla testa ai piedi, con anelli e cerchietti al naso, e via dicendo. Il buon Fraizzoli, Gran Signore, ed ex Presidente dell'Inter anni settanta, acquistò Altobelli e Beccalossi dal Brescia, dicendo loro di passare dal barbiere, prima di arrivare a Milano.