Joao Mario vuole solo l'Inter: lo Sporting Lisbona si arrende?

L'Inter ha in pugno Joao Mario ma lo Sporting Lisbona vuole almeno 50 milioni di euro. Le prossime settimane saranno decisive per il futuro del 23enne portoghese

L’Inter vuole Joao Mario e il giovane calciatore portoghese ha scelto i nerazzurri. Il classe 93 questa sera, alle ore 21 allo Stade de France a Saint-Denis, giocherà la finale di Euro 2016 con la sua nazionale contro la Francia padrona di casa. Il centrocampista dello Sporting Lisbona si è ben comportato in questa manifestazione tanto da attirare le mire dei più grandi club europei come Chelsea, Manchester United, Psg, Atletico Madrid e proprio l’Inter di Roberto Mancini. Centrocampista completo, può agire da interno, da mediano e anche da trequartista è dotato di una buona tecnica di base e si sa far valere sia in fase di costruzione che di impostazione.

Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, il club portoghese ha già respinto una prima offerta da parte dei nerazzurri di circa 25 milioni di euro, mentre il calciatore ha rifiutato l’Atletico Madrid, convinto del progetto Inter e desideroso di vestirsi di nerazzurro. La clausola di rescissione di Joao Mario è pari a 60 milioni di euro e lo Sporting Lisbona lo farebbe partire anche a 50 milioni: cifre troppo elevate e alle quali il club di Corso Vittorio Emanuele non può e non vuole arrivare. Sempre secondo il quotidiano romano, l’agente del calciatore, Kia Joorabchian, ha rassicurato il suo assistito dicendogli che farà il possibile per portarlo all’Inter. Il procuratore anglo-iraniano ha già portato in Cina, allo Jiangsu, due calciatori del calibro di Ramires, ex Chelsea, e di Alex Teixeira, ex Shakthar Donetsk e farà da tramite con lo Sporting Lisbona per cercare di abbassare le pretese del club portoghese.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

COSIMODEBARI

Dom, 10/07/2016 - 15:28

Quello che sa fare il portoghese riesce a farlo dieci volte meglio Duncan, in forza al Sassuolo, nonché ex interista già dalle giovanili; e pure, oggi, corteggiato da gradi club europei. E per finire, anche ad euro decisamente inferiori anche ai 25 milioni offerti dagli stupidi dell'Inter