L'Atalanta vince 2-1 in rimonta contro la Roma: quarto posto consolidato

Le reti di Palomino e Pasalic hanno permesso all'Atalanta di rimontare il gol di Dzeko e di mandare al tappeto la Roma. I nerazzurri salgono a quota 45, nerazzurri fermi al quinto posto a quota 39

L'Atalanta di Gian Piero Gasperini vince in rimonta una sfida difficile contro la Roma di Paulo Fonseca e consolida il quarto posto mettendosi proprio i giallorossi a sei punti di distanza. I gol della vittoria portano la firma di Palomino e Pasalic che nel giro di nove minuti hanno rimontato l'iniziale vantaggio della Roma siglato da Edin Dzeko nel finale di primo tempo. La vittoria nerazzurra è meritata per quanto fatto vedere nell'arco dei novanta minuti, mentre per i giallorossi si tratta di una sconfitta, l'ennesima, molto pesante e ora la Champions League si complica. Con questo successo, infatti, la Dea sale a quota 45 punti, con la Roma che resta ferma a quota 39, a sei punti di distacco dalla qualificazione alla Champions, obiettivo stagionale dei giallorossi che rischiano di essere anche recuperati dalle squadre che inseguono e che lottano per l'Europa League.

La cronaca

Nel primo tempo la prima occasione da rete è dell'Atalanta con Gomez: Pau Lopez salva tutto. L'Atalanta è più intraprendente della Roma e al 30' Ilicic mette paura al portiere spagnolo dei giallorossi con un tiro al veleno che esce fuori di poco. Toloi prova la magia in rovesciata al 37' ma la sfera esce di poco. Al 45' Palomino regala il pallone a Dzeko che punta l'area di rigore e fa secco Gollini portando in vantaggio la Roma. Il primo tempo va così in archivio con l'inaspettato vantaggio degli ospiti in virtù del grande regalo del difensore argentino dell'Atalanta Palomino.

Nella ripresa passano cinque minuti e l'Atalanta pareggia con Palomino che si fa perdonare dell'errore sul finire del primo tempo: il difensore argentino anticipa in scivolata Spinazzola e batte Pau Lopez. Toloi, Gosens e de Roon mettono paura Pau Lopez e al 59' l'Atalanta sigla il sorpasso con Pasalic che appena entrato in campo al posto di Zapata la mette dentro su assist di Gosens. La Roma ci prova ma i nerazzurri si difendono con ordine e rischiano davvero poco contro la Roma troppo dipendente dalle giocate dell'attaccante bosniaco Dzeko.

Il tabellino

Atalanta: Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, Freuler, de Roon, Gosens; Gómez (86' Muriel), Ilicic; Zapata (57' Pasalic)

Roma: Pau López; Bruno Peres, Fazio, Smalling, Spinazzola; G.Mancini (67' Veretout), Lo.Pellegrini; Diego Perotti (77' Villar), Mkhitaryan, Kluivert (61' Carles Perez); Dzeko.

Reti: 45' Dzeko (R), 50' Palomino (A), 59' Pasalic (A)

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.