L'Italia di Di Biagio riprende l'Inghilterra nel finale: finisce 1-1 a Wembley

Il rigore di Insigne ha pareggiato la rete di Vardy ed ha permesso all'Italia di pareggiare l'amichevole di lusso disputata a Wembley contro l'Inghilterra

L'Italia di Luigi Di Biagio prende fiato e solo nel finale riesce a pareggiare contro l'Inghilterra di Southgate. Gli azzurri, infatti, dopo aver perso per 1-0 contro l'Argentina a Manchester, hanno ripreso per i capelli, a Wembley, i padroni di casa dell'Inghilterra. La gara è stata abbastanza equilibrata, soprattutto nel primo tempo, con gli azzurri che sono pure andati più volte vicini al gol ma l'imprecisione e la bravura degli avversari hanno condannato l'Italia ad un'altra pesante sconfitta contro una nazionale che a Russia 2018 ci sarà. La ripresa, invece, è stata negativa fino a un quarto d'ora dalla fine quando Insigne si è svegliato ed ha realizzato il rigore del pareggio finale, concesso per fallo su Chiesa e grazie all'ausilio del Var, che ha reso vano il gol di Vardy. Ora si attende solo di conoscere il nome del nuovo commissario tecnico visto che difficilmente Di Biagio verrà confermato.

Nel primo tempo parte forte l'Italia con Immobile che in avvio dà del filo da torcere alla difesa dell'Inghilterra. I padroni di casa provano a pungere in contropiede ma al 16' Immobile di testa, sul bel cross di Candreva, si divora il gol del vantaggio. L'Inghilterra si fa pericolosa con un paio di cross pericolosi tra il 23' e il 24' e al 26' passa addirittura in vantaggio con Vardy con Lingard che serve velocemente il compagno di squadra che di destro buca il portiere azzurro. Immobile e Parolo vengono contrati in angolo dai difensori avversari mentre al 38' Donnarumma si supera sul mancino di Young. Nella ripresa, ancora Young ha la palla buona al 54' per far male l'Italia ma Bonucci salva miracolosamente. Oxlade-Chamberlain libera il tiro al 57' ma Donnarumma c'è e blocca senza problemi. Sterling tra il 67' e il 72' non riesce a raddoppiare. Insigne al 73' prova un tiro a giro su punizione ma la palla termina fuori. Al 79' grande occasione per l'Italia con il sempre positivo Insigne: Jorginho serve il compagno di squadra che al volo di sinistro per poco non trova un gran gol. All'86' gli azzurri beneficiano di un rigore per fallo su Chiesa: l'arbitro consulta il Var e poi concede il penalty. Dal dischetto Insigne pareggia con freddezza: finisce 1-1 a Wembley tra Italia ed Inghilterra.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di pao58

pao58

Mer, 28/03/2018 - 00:56

Visto il campo, la cosa migliore sarebbe tenere DiBiagio e mandare fuori dalle balle tutti gli altri. Meno male che non andiamo ai mondiali....

Polgab

Mer, 28/03/2018 - 05:27

Ancora una volta in 90 minuti non hanno fatto un tiro nel quadro della porta. Non attaccano la palla, non c'è profondità, sbagliano passaggi elementari, non saltano l'uomo, non sanno tirare, non c'è personalità. C'è parecchio lavoro da fare, non siamo di certo la Spagna. Insigne e immobile non mi sembrano da nazionale.

INGVDI

Mer, 28/03/2018 - 08:33

Ma non leggete quello che scrivete?

massmil

Mer, 28/03/2018 - 15:44

Giusto tenere Di Biagio e mandare a casa circa 7/8 giocatorini....