L'Italia cade ancora in Champions: il Barcellona di Messi fa fuori il Napoli

Il Barcellona ha battuto per 3-1 il Napoli di Gattuso frutto delle reti di Lenglet, Messi e Suarez. Azzurri amaramente fuori dalla Champions League come la Juventus

Il Napoli di Gennaro Gattuso esce sconfitto dal Camp Nou per 3-1 contro il Barcellona di Quique Setién che ci mette un tempo per archiviare di fatto la pratica qualificazione. Dopo la Juventus, dunque, l'Italia vedere cadere un'altra delle sue protagoniste e ora toccherà all'Atalanta di Gian Piero Gasperini, unica a essersi già qualificata per la final eight di Lisbona, cercare di difendere i colori azzurri contro il Psg di Neymar e Mauro Icardi.

Il Napoli è uscito meritatamente per quanto fatto vedere nell'arco dei 90' minuti di gioco anche per via di un primo tempo troppo timido e timoroso. I gol di Lenglet, con presunta spinta su Demme, la rete capolavoro di Lionel Messi e il rigore di Suarez hanno di fatto annichilito gli azzurri giià nella prima frazione con i blaugrana che sul 2-0 si sono visti anche annullare il 3-0 per un presunto fallo di mano della Pulce. Il gol della bandiera per il Napoli porta la firma di capitan Insigne su calcio di rigore procurato da Dries Mertens. Annullata anche una rete per leggero fuorigioco a Milik che fanno il palio con i due pali colpiti dagli azzurri con Mertens nel primo tempo e con Lozano nella ripresa

La sfida del Camp Nou è stata frizzante soprattutto nel primo tempo dove sono arrivati tutti e quattro i gol che hanno di fatto fissato il punteggio sul 3-1 finale in favore del Barcellona. Menzione a parte per Lionel Messi arrivato a quota 704 reti complessive in carriera tra Barça e nazionale. L'argentino si è inventato un capolavoro sul 2-0 quando in caduta è riuscito comunque a rialzarsi e piazzare il pallone con il mancino sull'angolo lontano della porta difesa da Ospina.

Il 33enne di Rosario si è anche procurato il rigore del 3-0 poi realizzato da Suarez per un fallo ingenuo di Kalidou Koulibaly sullo stesso fuoriclasse argentino. Il Barcellona ora affronterà il Bayern Monaco di Kovac che nell'altro ottavo ha fatto fuori il Chelsea di Lampard: i blaugrana e soprattutto la Pulce potranno ancora giocarsi la possibilità di vincere la Champions League nell'edizione più anomala della sua storia.

Il tabellino

Barcellona: Ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Sergi Roberto, de Jong, Rakitic; Messi, Suarez, Griezmann (84' Monchu)

Napoli: Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz (79' Elmas), Demme (46' Lobotka), Zielinski (70' Lozano); Callejon (70' Politano), Mertens, Insigne (79' Milik)

Reti: 10' Lenglet (B), 23' Messi (B), 44' Suarez (B), 47' Insigne (N)

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 09/08/2020 - 10:16

Napoli maltrattato dall'arbitro e condannato a perdere.

Gianca59

Dom, 09/08/2020 - 10:56

Mi spiace per il Napoli. Quanto alle lamentele sull' arbitro non voglio ricordare le risposte dei tifosi quando a lamentarsene a livello europeo è la Juve... Ora è tutta sulle spalle dell' Atalanta la difesa del tricolore calcistico. Vista la formula chissà che non sia il sorpresone agostano !

kytra1936

Dom, 09/08/2020 - 11:36

Ma quale Italia? Li avete letti i nomi della formazione? Io non mi sento fuori da niente.