L'Italia cade sul più bello: finisce l'imbattibilità azzurra

La doppietta di Ferran Torres ha permesso alla Spagna di staccare il pass per la finale di Uefa Nations League. Per l'Italia, in 10 uomini dal 39' per l'espulsione di Bonucci, il gol di Pellegrini rende solo meno amaro il risultato. Si interrompe la striscia di 37 risultati utili consecutivi

L'Italia cade sul più bello: la Spagna vince 1-2. Finisce l'imbattibilità azzurra

Prima o poi doveva succedere ma purtroppo per l'Italia di Roberto Mancini è successo nel momento meno opportuno ad un passo dalla finale della Uefa Nations League. Gli azzurri campioni d'Europa in carica, infatti, sono stati sconfitti per 1-2 dalla Spagna di Luis Enrique grazie alla doppietta di Ferran Torres e vedono così interrompere una serie di risultati utili consecutivi che persisteva da 37 partite (28 vittorie e 9 pareggi). Inutile ai fini del risultato finale la rete di Pellegrini dopo un grande contropiede orchestrato da Chiesa ma quantomeno lo ha reso meno amaro.

La sfida del Meazza contro gli spanoli è stata però pesantemente condizionata dall'espulsione di Leonardo Bonucci al 39' che ha poi spianato la strada alle Furie Rosse che hanno vinto con merito staccando così il pass per la finale dove affronteranno la vincente tra la Francia e il Belgio. Gli azzurri giocheranno invece contro la perdente della sfida tra Diavoli Rossi e Galletti la finale 3-4 posto alle ore 15 all'Allianz Stadium di Torino, casa della Juventus. La Spagna si vendica dunque dell'Italia che lo scorso 6 luglio ad Euro 2020 ebbe la meglio sulle Furie Rosse guadagnandosi così la finale contro l'Inghilterra.

La cronaca della partita

L'Italia parte forte con la botta di Chiesa al 5' con Unai Simon che neutralizza il tiro. La Spagna sale però di tono e al 13' sfiora il gol che arriva 4 minuti dopo con Ferran Torres che approfitta dell'incertezza della difesa azzurra e su cross di Oyzarbal buca Donnarumma. Due minuti dopo le Furie Rosse sfiorano il 2-0 con un tiro innocuo di Alonso che Donnarumma manda in maniera goffa sul palo. Al 28' l'Italia sfiora il pareggio con Di Lorenzo che di testa non trova la porta.

Bonucci viene ammonito per proteste al 30' e al 34' Bernardeschi impegna Simon alla grande parata con la sfera che si stampa anche sul palo. Insigne si divora l'1-1 al 35' e qui svolta partita in negativo per i campioni d' Europa. La Spagna sbaglia un gol clamoroso al 37' e al 39' accade l'episodio che fa svoltare ancora di più in negativo la partita per gli azzurri: Bonucci interviene con il gomito un po' alto su Busquets con l'arbitro russo Karasev che estrae prima il giallo e poi il rosso. In pieno recupero e con l'Italia in 10 ancora Ferran Torres segna il 2-0 di testa su cross di Oyzarbal.

Nella ripresa la prima grande occasione è dell'Italia con il destro di Chiesa che si stampa sul palo esterno: l'attaccante della Juventus è però in offside. La Spagna sfiora il 3-0 al 63' e al 69' si accende una piccola rissa per la reazione di Yeremi Pino su Locatelli ma per l'arbitro è solo cartellino giallo. L'Italia ci prova con orgoglio e al 74' crea scompiglio in area avversaria ma senza pungere. Al 78' Marcos Alonso si ritrova da solo davanti a Donnarumma e calcia a incrociare: grande parata di Donnarumma. La Spagna perde una palla sanguinosa al minuto 83' con Chiesa che si invola da solo davanti a Unai Simon e serve Pellegrini che deposita a porta vuota. Bastoni salva un gol fatto al minuto 85' con il forcing azzurro che non produce niente di significativo: finisce 1-2 per la Spagna che vola in finale.

Il tabellino
Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Bastoni, Emerson; Barella (72' Calabria), Jorginho (64' Pellegrini), Verratti (58' Locatelli); Chiesa, Bernardeschi (46' Chiellini), Insigne (58' Kean). Ct. Mancini
Spagna (4-3-3): Unai Simon; Azpilicueta, Laporte, Pau Torres, Marcos Alonso; Koke (75' Mikel Merino), Busquets, Gavi (84' Sergi Roberto); Oyarzabal, Ferran Torres (49' Yeremi Pino), Sarabia (75' Bryan Gil). Ct. Luis Enrique

Reti: 17' e 46' Ferran (S), 83' Pellegrini (I)

Espulso Bonucci al 40'

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti