La madre di Nolito attacca: "Lui è milionario, io vivo in una topaia"

La madre di Nolito, attaccante del Manchester City, ha girato un video per mostrare le precarie condizioni in cui vive. La donna non ha più rapporti con il figlio

La madre di Nolito attacca: "Lui è milionario, io vivo in una topaia"

Nolito è un attaccante spagnolo cresciuto nelle giovanili del Valencia e dopo aver militato nel Barcellona nella stagione 2010-2011, con cui ha giocato solo 5 partite, è passato al Benfica dove in un anno e mezzo si è ben distinto con 16 reti in 63 presenze complessive. Dopo sei mesi al Granada, nel 2013 passa al Celta Vigo dove c'è la sua consacrazione: segna 39 gol in 103 partite e finalmente in estate arriva la chiamata importante del Manchester City di Pep Guardiola. Il 30enne spagnolo ha siglato un contratto quadriennale da circa 100.000 sterline a settimana, 112.000 euro al mese, che in un anno fanno poco meno di 5 milioni di euro a stagione.

Nolito, dunque, si gode il suo momento di gloria ma c'è un qualcosa che potrebbe turbare la serenità del calciatore del Manchester City. Sua madre, la 46enne Rocio Agudo Duran, si è lamentata del fatto che il figlio viva in maniera agiata mentre lei è in seria difficoltà economica. I due hanno rotto lo scorso anno, dopo un grande diverbio avuto su Whatsapp e da quel momento in poi Nolito non ha più avuto contatti con la donna che ha vive con due gemelli di 6 anni in un appartamento piccolo, modesto e dalla condizioni igienico-sanitarie precarie. La madre di Nolito negli ultimi vent'anni ha avuto problemi con la droga ed è una ex eroinomane. La donna, che è anche finita nel giro della prostituzione per guadagnare denaro, ha girato un video in cui mostra le condizioni in cui vive, sperando di attirare l'attenzione del figlio per convincerlo a riallacciare i rapporti aiutandola economicamente.

[[]]

Caricamento...

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento