Il Manchester United umilia la Roma: 6-2 e giallorossi virtualmente fuori

Lo United passa in vantaggio, va sotto 1-2 contro la Roma ma poi vince in rimonta per 6-2. Nel match di ritorno tra una settimana all'Olimpico servirà l'impresa per gli uomini di Fonseca che sono con un piede e mezzo fuori dall'Europa League

Il Manchester United umilia la Roma: 6-2 e giallorossi virtualmente fuori

La Roma di Paulo Fonseca si butta via e dopo un grande primo tempo chiuso in vantaggio per 2-1 in casa del Manchester United di Solskjaer vine travolto dai Red Devils che si impongono con il punteggio di 5-2 finale. Mattatori dell'incontro tre vecchie conoscenze del calcio italiano, l'ex Novara Bruno Fernandes e l'ex Napoli Edinson Cavani autori di una doppietta più i gol dell'ex Juventus Paul Pogba e del giovane Greenwood. Le reti di Pellegrini su rigore e di Dzeko avevano illuso la Roma di poter compiere l'impresa ad Old Trafford ma in realtà la squadra di Fonseca torna a casa con le ossa rotte e con un'altra batosta europea incassata da parte dello United. Tra una settimana i giallorossi per passare dovranno battere per 4-0 lo United per staccare il pass per la finale di Danzica, impresa che ad oggi sembra titanica. Nell'altro match di serata il Villarreal ha battuto 2-1 l'Arsenal lasciando aperta la contesa per la sfida di ritorno.

La cronaca della partita

La Roma va subito sotto ad Old Trafford grazie al gol dell'ex Novara Bruno Fernandes che riceve palla da Cavani e batte Pau Lopez per il vantaggio dopo una bella giocata iniziale di Pogba. L'ex Juventus, però, al 13' intercetat di braccio un pallone in area di rigore e l'arbitro concede il rigore. Dal dischetto Pellegrini segna il pareggio. Pau Lopez si distende bene sul tiro di Pogba al 25' ma cade male ed è costretto ad uscire: al suo posto Mirante.

Secondo cambio obbligato per la Roma dopo Veretout uscito al 5' per infortunio muscolare. Al 34' la Roma passa in vantaggio con Dzeko che raccoglie l'assist di Pellegrini smarcato in maniera intelligente da Mkhitaryan. Il primo tempo finisce 1-2 per i giallorssi che devono però subisce un altro infortunio muscolare con Spinazzola che lascia il campo a Bruno Peres.

Nella ripresa la Roma si fa trovare scoperta e subisce il contropiede con Fernandes che serve Cavani che fredda Mirante per il 2-2. L'ex Napoli è scatenato e al 64' sigla il sorpasso con un tap-in facile facile dopo il tiro di Wan Bissaka respinto, male, da Mirante. Al 66' ci prova Dzeko ma blocca De Gea mentre al 68' Shaw impegna alla parata Mirante. Al 69' Cavani va a terra dopo il contatto con Smalling e l'arbitro concede il rigore. Bruno Fernandes sigla il gol del 4-2. Al 75' Bruno Fernandes pennella alla grande per Pogba che di testa segna il 5-2. Nel finale Greenwood rende tennistico il punteggio finale per lo United che dopo il 7-1 di qualche anno fa rifila un'altra sonora batosta ai giallorossi.

Il tabellino

Manchester United: De Gea, Wan Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw, McTominay, Fred (83' Matic), Rashford (76' Greenwood), Bruno Fernandes (89' Mata), Pogba, Cavani

Roma: Pau Lopez (27' Mirante), Smalling, Cristante, Ibanez, Karsdorp, Diawara, Veretout (5' Villar), Spinazzola (37' Bruno Peres), Mkhitaryan, Pellegrini, Dzeko

Reti: 9' e 71' Bruno Fernandes (M) 14' Pellegrini (R), 34' Dzeko (R), 48' e 64' Cavani (M), 75' Pogba (M), 86' Greenwood (M)

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?