Mayweather s'impone ancora. ​In frantumi il record di Marciano

Il pugile tornato al ring per la sfida timbra il 50-0 contro l'irlandese Mc Gregor

Mayweather s'impone ancora. ​In frantumi il record di Marciano

È finito con un knock out tecnico al decimo round il match di boxe tra Floyd Mayweather e l'irlandese Conor McGregor, nel quale il campione difendeva il suo record inviolato.

Un match atteso da tempo quello tra i due, definito come la sfida "più ricca" della storia della boxe, che ha regalato più emozioni di quanto molti si attendessero, considerato che di fronte a un campione del mondo di cinque differenti categorie c'era un artista di arti marziali miste al suo debutto nella boxe.

Mayweather è tornato al ring proprio per questo match (Guarda le foto), dopo essersi già ritirato dalla gare. Il 40enne ha sofferto un inizio complicato, per poi riprendersi gradualmente e difendere il suo posteo nel pantheon dei campioni.

Con la vittoria di ieri, il 50-0 di Mayweather supera il record storico fatto segnare da Rocky Marciano. "Suona bena, questa è di certo la mia ultima sfida - ha detto -. Non vedo l'ora di entrare nella Hall of Fame". Poi un complimento allo sfidante: "Per 'ballare' ho scelto il partner migliore".

Commenti