Per Mazzarri vittoria con polemica, lite tv con De Marco

Nonostante la vittoria e la buona prestazione, post-partita caldo per Mazzarri che, in diretta Premium, accusa il moviolista di mostrare solo i fatti a favore dei Nerazzurri

La bella torsione di Osvaldo per l'1-0, sulla quale De Marco avrebbe espresso qualche dubbio
La bella torsione di Osvaldo per l'1-0, sulla quale De Marco avrebbe espresso qualche dubbio

L'Inter, al termine di una partita convincente, ha battuto l'Atalanta, che nelle ultime annate aveva sempre dato dispiaceri ai Nerazzurri, ha sorpassato il Milan e si trova ora al terzo posto, potendo anche festeggiare un altro match in cui la porta di Handanovic è rimasta inviolata. Con questi numeri passa in secondo piano anche il dispiacere per il rigore fallito da Palacio, errore per fortuna indolore grazie alle due gemme con cui Osvaldo ed Hernanes hanno dato i 3 punti alla banda Thohir.

Tuttavia Mazzarri, ovviamente soddisfatto per vittoria e terzo posto, ha avuto un acceso diverbio con De Marco, ex fischietto e ora commentatore per Mediaset. Il tecnico livornese ha, infatti, attaccato duramente il moviolista, che aveva espresso dubbi sul primo goal, adombrando un fallo di Osvaldo e sul rigore dato all'Inter. Il tecnico nerazzurro, rivolgendosi all'ex fischietto, lo ha accusato di:

"Guardare sempre e solo da una parte"

e ha affermato che bisognerebbe far vedere tutti gli episodi, anche quelli a sfavore dell'Inter.

Prima del diverbio che ha movimentato il post-partita, Mazzarri aveva analizzato il match, affermando che quella dell'Inter è stata una grande prestazione, anche se si poteva trovare prima il raddoppio e quindi soffrire meno il ritorno dei Bergamaschi. L'attenzione ora è tutta per Icardi, uscito dopo mezz'ora di gioco, anche se le ultime notizie parlano solo di una forte contusione. L'ex Mister partenopeo ha poi elogiato Hernanes e Osvaldo, autori dei due goal: a quest'ultimo ha rivolto un complimento particolare per come sta facendo gruppo, smentendo la fama di giocatore con un carattere complicato e difficile da gestire.

Il diretto interessato si è detto:

"Più contento per la vittoria che per il goal"

e ha spronato sè stesso e i compagni a continuare così.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti