Milan: è Kovacic l'obiettivo numero uno per il centrocampo

Il Milan ha individuato in Mateo Kovacic il rinforzo numero uno per il centrocampo. Galliani dovrà convincere Perez a cederlo in prestito

Il Milan di Vincenzo Montella inizia a prendere forma. L’ex tecnico della Sampdoria ha le idee chiare su come giocherà la sua squadra e sugli obiettivi di mercato: Adriano Galliani dovrà essere abile ad accontentarlo perché questa dovrà essere la stagione del rilancio del club rossonero dopo anni davvero deludenti. Secondo quanto riporta la Gds, il primo nome per il centrocampo sul taccuino dell’amministratore delegato rossonero è quello di Mateo Kovacic. I contatti con il Real Madrid sono già stati avviati nel mese di marzo e il dirigente del Milan ha sondato la disponibilità di Florentino Perez a cedere il giocatore in prestito.

Le merengues, la scorsa estate, investirono una cifra importante per strapparlo all’Inter: 29 milioni di euro più bonus. Kovacic, però, chiuso dalla forte concorrenza a centrocampo non è mai riuscito ad imporsi ed ha palesato la voglia di giocare con continuità e questo il Real non potrà permetterglielo. L’ex Dinamo Zagabria ha già dato la sua disponibilità a tornare in Italia per vestire la maglia del Milan ma ora toccherà a Galliani convincere il suo amico Perez a cedergli il croato in prestito, oneroso, con diritto o obbligo di riscatto a cifre decisamente inferiori a quelle spese dal club campione d’Europa nella scorsa stagione. In alternativa al 22enne di Linz, c’è l’argentino di proprietà della Roma, Leandro Paredes reduce dall’ottima stagione con la maglia dell’Empoli. I rapporti tra le due società sono buoni visti i recenti trasferimenti di Romagnoli e Bertolacci in rossonero, ed El Shaarawy in giallorosso.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Charly51

Mar, 05/07/2016 - 22:33

comincia subito bene Montella.Se il centrocampo del Milan sarà affidato a Kovacic ,che ha nel suo percorso calcistico il ruolo del panchinaro,abbiamo capito che sarà un altro anno di sofferenza per noi milanisti. Non ci siamo proprio.