Sport

Il Milan espugna Roma. Ma c'è un grosso guaio per il derby

Il rosso a Theo Hernandez ha un po' rovinato la festa del Milan, vittorioso per 2-1 sul campo della Roma di Mourinho. Nel derby Pioli non avrà a disposizione l'esterno francese

Il Milan espugna Roma. Ma c'è un grosso guaio per il derby

Il Milan di Stefano Pioli vince una partita importantissima, per 2-1 in casa della Roma di José Mourinho, e resta così attaccato al Napoli di Luciano Spalletti che nel match delle 18 aveva piegato per 1-0 la resistenza della Salernitana nel derby campano. A decidere la sfida dell'Olimpico due calci piazzati: la punizione di Zlatan Ibrahimovic nel primo tempo e il rigore di Kessie nella ripresa con in mezzo due gol annullati per fuorigioco a Rafael Leao (per offside di Ibrahimovic) e dello svedese per il suo stesso fuorigioco. Nel finale il gol dell'ex di El Shaarawy che rende solo meno amaro una sconftita meritata per quanto fatto vedere nell'arco dei 90' minuti.

Dieci vittorie e un solo pareggio, contro la Juventus, questo il ruolino di marcia del Milan che ha realizzato 25 gol con 10 reti al passivo in 11 giornate. Nel prossimo turno il Diavolo se la vedrà proprio contro l'Inter e in caso di vittoria darebbe una mazzata ai nerazzurri che scivolerebbero a dieci dalla vetta, un pareggio lascerebbe ovviamente tutto inalterato mentre una vittoria della squadra di Inzaghi non comprometterebbe comunque la classifica dei rossoneri.

La nota stonata

Il Milan ha giocato una buona partita, intelligente, attenta e ha dimostrato di avere il killer instinct più una buona dose di fortuna in alcune situazioni che non guasta mai. A rendere meno bella la vittoria sulla Roma l'espulsione di Theo Hernandez per doppia ammonizione: un rosso cruciale dato che domenica prossima ci sarà il derby contro l'Inter di Simone Inzaghi che insegue a sette punti di distanza. Un'assenza pesante che si andrà ad aggiungere a quella del portiere Mike Maignan e di Ante Rebic ma il Milan sembra aver trovato la quadra e ormai chiunque viene schierato in campo da Pioli riesce a fare la differenza.

Il tabellino

Roma: Rui Patricio; Karsdorp, G.Mancini, Ibañez, Matías Viña; Cristante, Veretout; Zaniolo, Lo.Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham

Milan: Tatarusanu; Calabria, Tomori, Kjaer, Theo Hernández; Bennacer, Kessié; Saelemaekers, Krunic, Leão; Ibrahimovic

Reti: 26' Ibrahimovic (M), 57' Kessie (M)

Commenti