Il motociclismo piange Marcos Garrido: travolto in pista a 14 anni

Il pilota spagnolo Marcos Garrido è morto all'età di 14 anni travolto in pista da un collega dopo una caduta. Vinales, Bautista e tanti altri hanno espresso il loro cordoglio sui social

Il motociclismo spagnolo piange la morte del giovanissimo pilota Marcos Garrido Beltran. Il 14enne, infatti, è morto in seguito ad un brutto incidente sul circuito di Jerez, mentre partecipava al campionato di Andalusia nella sua categoria, la Supersport 300. Il ragazzo ha perso il controllo della sua moto, è caduto ed è stato travolto da un altro pilota che gli stava subito dietro. Inutile il trasporto in ospedale dato che Marcos non ce l'ha fatta.

Correre in moto è sicuramente uno degli sport più pericolosi e in questi anni, purtroppo, sono venuti a mancare alcuni piloti, come Daijiro Kato, nel 2003, o Marco Simoncelli nel 2011. Tanti piloti della motogp hanno voluto esprimere tutto il loro cordoglio per la scomparsa prematuro di un promettente pilota spagnolo: da Maverick Vinales, compagno di Valentino Rossi in Yamaha, fino ad arrivare ad Alvaro Bautista e il sette volte campione del mondo Marq Marquez: