Motogp, Giappone: Marquez vince e si laurea campione del mondo

Marc Marquez vince il gran premio del Giappone e si prende anche il mondiale piloti, il settimo della sua carriera. Andrea Dovizioso ci ha provato fino alla fine a tenere in piedi la disputa ma è caduto a due giri dalla fine. Secondo Crutchlow, terzo Rins

Motogp, Giappone: Marquez vince e si laurea campione del mondo

Marc Marquez ha compiuto l'ennesimo capolavoro di questa stagione e della sua carriera. Al fuoriclasse spagnolo serviva una vittoria nel gran premio del Giappone per laurearsi campione del mondo e questa puntualmente è arrivata al termine di una gara tirata. Il 25enne sette volte campione iridato ha deciso di mettere la sua moto davanti a quella di Andrea Dovizioso a quattro giri dalla conclusione con Dovizioso che a meno di due tornate dalla fine si è sdraiato sull'asfalto nel tentativo di sorpassare nuovamente Marquez. A completare il podio Alex Rins, grazie allo scivolone di Dovizioso.

Quarto per Valentino Rossi che chiude la sua gara in maniera dignitosa, quinto Alvaro Bautista, sesto Johann Zarco, settimo Maverick Vinales, ottavo Dani Pedrosa, nono Danilo Petrucci, solo diciottesimo sul traguardo Dovizioso. Marquez vince il suo settimo titolo mondiale e a 25 anni, otto mesi e quattro giorni è il più giovane pilota nella storia a vincere per cinque volte il mondiale nella categoria Regina: Rossi, ad esempio si laureò cinque volte campione nella motogp a 26 anni inoltrati.

Lo spagnolo ha vinto la gara in scioltezza anche se Dovizioso è stato un osso molto duro fino alla fine. Il pilota della Honda ora può festeggiare: ha scritto ancora una volta la storia di questo fantastico sport.

Autore

Commenti

Caricamento...