Per Nadal rientro dopo 3 mesi e vittoria con Tsonga

Il tennis mondiale ritrova Rafa Nadal, che ieri ha fatto il suo ritorno in campo per disputare una partita di esibizione ad Astana, capitale del Kazakistan. Il suo avversario il francese Tsonga. Il ritorno in campo del Maiorchino avviene 3 mesi dopo lo stop dovuto ad infortunio

Non solo tennis, ma anche impegni istituzionali per Nadal e Tsonga in Kazakistan
Non solo tennis, ma anche impegni istituzionali per Nadal e Tsonga in Kazakistan

Dopo essere stato costretto a guardare in televisione tutti i tornei disputati in America, compreso gli Open degli Stati Uniti di cui era campione in carica, il tennista spagnolo Rafa Nadal fa il suo rientro sul campo e ieri ad Astana, ha incontrato in un match esibizione Jo-Wilfried Tsonga. Per il campione spagnolo si è trattato del rientro dopo il lungo infortunio in vista della prossima partecipazione ai tornei che si disputeranno a Pechino e successivamente al Masters 1000 Shangai.

In una intervista l'Iberico ex n° 1 del Mondo, ha dichiarato che il dolore è ridotto e quindi si sente pronto per tornare a giocare, anche se è naturale che dopo un lungo stop, ci possano essere dei fastidi nel momento di colpire la palla. Pur non essendo al 100%, Nadal ha preso la decisione di tornare in campo, visto che solo con i match si può recuperare la migliore condizione. Lo stop di tre mesi e la mancata partecipazione ai tornei disputati sul cemento americano, hanno determinato una perdita di punti in classifica, causando la mancata difesa della leadership in classifica. L’obiettivo di Nadal, nei due tornei in Cina, è quello di ritrovare il suo ritmo, visto che vuole essere protagonista del finale di stagione, con i tornei che si disputeranno a Basilea e poi a Parigi-Bercy, prima del gran finale di Londra dell’ATP World Tour.

L’ultimo match disputato da Nadal risale a Wimbledon nel turno degli ottavi sull’erba inglese, quando dovette subire una sconfitta per mano dell’australiano Nick Kirgios. Poi l’infortunio al polso destro che lo ha costretto all’inattività, ed ora il rientro di ieri in un match che, per la cronaca, ha visto l'affermazione dell'Iberico in tre set con il punteggio di 6-7, 6-3 e 6-4, in un incontro trascinatosi per due ore e 20 minuti di gioco.

Commenti