Calcio

Napoli, Garcia in regia nel nuovo film di ADL

Il dopo Spalletti affidato all'ex tecnico della Roma. Kvara rinnova, asta Osimhen

Napoli, Garcia in regia nel nuovo film di ADL

Ascolta ora: "Napoli, Garcia in regia nel nuovo film di ADL"

Napoli, Garcia in regia nel nuovo film di ADL

00:00 / 00:00
100 %

Il casting panchina di Aurelio De Laurentiis é giunto alla conclusione: il Napoli ha scelto Rudi Garcia come nuovo allenatore. Contratto biennale. Superato in volata Christophe Galtier, che necessitava ancora di alcuni giorni per liberarsi dal PSG. Un incastro rallentato dalle mosse del Bayern Monaco, che chiede 10 milioni per concedere la risoluzione a Nagelsmann (prima scelta dei parigini). Et voilà: strada spianata per l'ex Roma che sbarca così sulla panchina azzurra dopo 10 giorni di incontri e conoscenza con il patron. Il Napoli intanto ieri ha riscattato il Cholito Simeone dal Verona per 12 milioni e settimana prossima incontrerà l'agente di Victor Osimhen per provare a tener botta dinanzi ai corteggiamenti delle big europee. Il capocannoniere dell'ultima Serie A fa gola a PSG, Chelsea e Manchester United ma il prezzo non cambia: ADL vuole 150 milioni per privarsi della sua stella e spera di convincerlo a restare attraverso il prolungamento del contratto in scadenza nel 2025. A proposito dei gioielli della squadra campana: rinnovo in arrivo fino al 2028 per Kvaratskhelia con ritocco dell'ingaggio a 3 milioni annui, mentre Kim Min Jae andrà via: Bayern Monaco e Manchester United sono pronte a pagare la clausola rescissoria e il coreano nei prossimi giorni sceglierà la sua prossima destinazione.

Nel tardo pomeriggio di ieri invece è rientrato a Milano dalla missione londinese Piero Ausilio: il Chelsea (per ora) ha detto no all'Inter per i prestiti di Lukaku (spinge per tornare in nerazzurro) e Koulibaly. I Blues vogliono cedere sì entrambi, ma a titolo definitivo. Normale a inizio mercato tenere il prezzo alto da parte di chi vende, ma la sessione terminerà il primo di settembre. Tradotto: se ne riparlerà, eccome. Riscatti in arrivo per Bellanova (Cagliari) e Acerbi (Lazio). Intanto i nerazzurri blindano quattro calciatori: rinnovo per De Vrij (2025), Bastoni (2028), Calhanoglu (2027) e Cordaz (2024), mentre sarà addio con Gagliardini (ieri ha sposato la storica compagna Nicole) e Dzeko (offerta del Fenerbahce molto più alta e duratura rispetto a quella interista). Juventus al lavoro per riscattare Milik (Marsiglia) e cedere Kulusevski a titolo definitivo al Tottenham: i bianconeri sperano di incassare almeno 30 milioni.

Infine uno sguardo all'estero: Mbappé ha ribadito di voler restare al PSG fino al 2024, ovvero alla scadenza naturale del suo contratto. E dopo il club francese anche il Manchester United potrebbe passare a una gestione qatariota. Concessa infatti l'esclusiva al consorzio guidato dallo sceicco del Qatar Jassim bin Hamad al-Thani per oltre 6 miliardi di dollari.

Un'offerta considerata migliore di quella di Jim Ratcliffe, l'uomo più ricco del Regno Unito.

Commenti