Nissan Micra ha più grinta ed efficienza

Nuovo 3 cilindri a benzina da 100 e 117 cv. Ora anche con il Gpl da 90 cv

Bruno De Prato

Lainate (Milano) Nissan Micra ha esordito nel 1982 quale berlina subcompatta pronta a conquistare nel mondo una posizione di preminenza nel segmento. La prima edizione aveva una linea squadrata e uno stile relativamente banale. È rimasta in produzione fino al 1992 quando è stata svelata la seconda serie, prima ad adottare quelle forme arrotondate che hanno definito la personalità del modello anche nell'evoluzione alla terza e, quindi, alla quarta generazione, quella che nel 2018 ha passato il testimone all'attuale. La personalità morbida dello stile ha assicurato a Micra ampi consensi presso l'uditorio femminile, che ne ha apprezzato anche l'accessibilità, l'abitabilità e la grande maneggevolezza. Nel 2018 Micra ha cambiato la «muta» rivelando una personalità stilistica molto più filante e muscolosa, più bassa e assettata.

A questa nuova grinta estetica, il modello associa ora un ampio rinnovamento del progetto ingegneristico, a partire dal cuore, la gamma dei propulsori, tutti rigorosamente omologati Euro 6 e dotati di filtro per il particolato. Protagonista è il nuovo 3 cilindri 1.0 turbo-iniezione diretta proposto in due livelli di potenza: 100 e 117 cv. Nella versione da 100 cv, il nuovo propulsore è proposto in abbinamento sia con il cambio manuale a 5 velocità sia con il nuovo automatico Xtronic, ad alta efficienza. Il propulsore è estremamente raffinato in ogni suo dettaglio progettuale e vanta un consumo medio estremamente contenuto: 4,5 litri/100 km, con emissioni di CO2 al limite di soli 100 g/km.

La versione da 117 cv è molto gratificante anche per il pilota esperto, grazie a una coppia di ben 180 Nm, che sale di un ulteriore 20% quando, affondando l'acceleratore, si attiva la funzione di overboost, perfetta per sorpassi rapidi e sicuri. In questa versione, il grintoso tre cilindri 1.0 turbo è abbinato a un cambio sportivo, a 6 rapporti. Piacevole esclusiva di Nissan Italia è la versione da 90 cv dotata di alimentazione bifuel Gpl, per un deciso abbattimento dei costi di esercizio e delle emissioni.

Abbiamo provato tutte le versioni su strada e in pista. Nella esecuzione N-Sport con il propulsore 1.0 turbo da 117 cv, Micra si è rivelata sicura, precisa e con un limitato sottosterzo grazie all'assetto ribassato. Ottime le qualità di comfort. Micra N-Sport è disponibile anche con il turbodiesel dCi 1.5 da 90 cv. Nella versione bifuel Gpl il suo propulsore diventa ancora più fluido nell'erogazione, perfetto nell'uso urbano. Tutte le nuove versioni vantano un livello di finizione di alta qualità. I prezzi partono da 14.150 euro.