Nyt: "Milan verso l'esclusione dall'Europa League"

Il quotidiano statunitense cita due persone coinvolte nel processo secondo le quali "gli investigatori della Uefa avrebbero raccomandato l'esclusione dei rossoneri dalle competizioni europee"

Nyt: "Milan verso l'esclusione dall'Europa League"

Non c'è alcuna certezza, è solo una voce, che arriva dall'America. Ma fa male ai rossoneri. Il Milan dovrebbe restare fuori dall'Europa League (conquistata sul campo). A dirlo è il New York Times, che cita alcune fonti (senza specificare chi siano) che starebbero prendendo parte al processo decisionale, svelando che "gli investigatori della Uefa avrebbero raccomandato l'esclusione dei rossoneri dalle competizioni europee". Una bomba, se confermata, che ridimensionerebbe i sogni di gloria dei rossoneri, con alcuni inevitabili sacrifici tecnici. L'incertezza sui fondi di Yonghong Li rimane, così come la possibilità che tutto finisca nelle mani del fondo americano Elliot.

E' bene chiarire che al momento siamo al livello di indiscrezioni, con la decisione finale, da parte dell'Uefa, che dovrebbe arrivare intorno al 7 giugno. Il tema, come noto, è quello dei paletti fissati dal Fair play finanziario. Sgarrare può portare sanzioni, anche molto pesanti (esclusione da una competizione o mercato ridotto). Sarà l'Adjudicatory Chamber, la camera giudicante dell'Uefa, a stabilire le eventuali sanzioni per la società rossonera, dopo la bocciatura del settlement agreement.

Ma il fondo americano che dice? Per ora, ovviamente, resta a guardare. La ricerca di nuovi investitori potrebbe essere già partita, senza tanto sbandierarlo in giro. Anche se il proprietario cinese del club fino ad ora è sempre riuscito ad assicurare gli impegni presi, per ciò che concerne gli aumenti di capitale. La proprietà non rischia nulla, anche se a fine giugno c'è la scadenza importante di 30 milioni da versare. Vedremo cosa deciderà l'Uefa. Potrebbe essere necessario qualche sacrificio tecnico (calciatori), che sicuramente andrebbe a ridimensionare le velleità dei rossoneri per la prossima stagione.