Parma-Inter, volano stracci D'Aversa attacca il vice di Conte e l'arbitro

D'Aversa non ha digerito la vittoria in rimonta dell'Inter contro il suo Parma che conduceva per 1-0 fino all'84: "Stellini ha visto un'altra partita"

L'Inter di Antonio Conte ha vinto una partita importantissima, per 2-1 in rimonta, sul campo dell'ostico Parma di Roberto D'Aversa che ha accarezzato a lungo il sogno di poter far il colpaccio contro la terza della classe. La rete di Gervinho, al 15' del primo tempo, ha spianato la strada ai ducali che hanno sprecato altre 3-4 chance per poter ammazzare la partita. Di contro un'Inter lenta e prevedibile in fase offensiva e troppo piatta a centrocampo, ha comunque avuto le sue possibilità di colpire ma senza fortuna per meriti degli avversari e demeriti propri.

Nel finale di partita, però, e nel giro di tre minuti l'Inter non solo è riuscita a pareggiarla ma addirittura a vincere una partita che sembrava stregata fino al minuto 84' quando de Vrij corregge in rete di testa la torre aerea di Lautaro Martinez. All'87' il neo entrato Bastoni, ex della partita, è abile e lesto da attaccante puro ad insaccare di testa da pochi passi l'assist al bacio di Victor Moses facendo esplodere la panchina nerazzurra dov'era posizionato Christian Stellini chiamato in prima linea a sostituire lo squalificato Antonio Conte ieri in tribuna.

La visione di Stellini e il veleno di D'Aversa

Al termine del match Stellini si è presentato davanti alle telecamere di Sky per commentare la vittoria ottenuta dall'Inter: "Un successo ampiamente meritato, secondo me. Abbiamo concesso parecchie occasioni al Parma sapendo che questa è una delle squadre più difficili da affrontare sulle ripartenze. Sono stati bravi, hanno segnato, ma noi abbiamo costruito la gara e avuto tante occasioni. Alla fine la vittoria è meritata".

Diverso avviso, invece, per l'allenatore del Parma che si è presentato piccato davanti alle telecamere per commentare una sconfitta che fino all'84' sembrava essere una vittoria per i ducali: "Stellini dice che l'Inter ha meritato?Ho rivisto tutte le situazioni proprio per evitare di dire certe baggianate. Credo che Stellini abbia visto una partita diversa rispetto a quella che ho visto io. Il verdetto finale non rispecchia quello che si è visto in campo", il commento al vetriolo dell'allenatore del Parma, tra l'altro grande amico di Antonio Conte.

D'Aversa ha poi accusato l'arbitro Maresca di non essere in partita per il mancato calcio di rigore concesso nel primo tempo per il contatto Kulusevski-Barella e non solo: "C’era qualcuno che non era in giornata stasera. Io dico ai miei che deve parlare soltanto il capitano, nessun altro. Ma questo non deve essere controproducente nella dinamica di una partita. Non credo ci fosse l’ammonizione per Kucka per perdita di tempo. Cornelius è uno dei giocatori più corretti d’Europa. Fate voi".

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

COSIMODEBARI

Lun, 29/06/2020 - 14:02

Arbitro e Var non se penosi di proprio oppure, penosi a comando di chissà chi. Gli uomini del Var richiamano l'arbitro su un fallo di braccio in area non visto da questi. Un fallo da rigore. Lo invitano a visionare il fallo sul monitor, l'arbitro ci va, impiega moltissimi secondi, concerta pure con gli uomini del Var che è rigore. Lascia di gran carriera il monitor, si sta recando verso l'area di rigore del Parma, inizia a gesticolare verso i calciatori la forma del monitor. Ma si ferma, assume una espressione contrita, il gesto del monitor lo sospende, alza il braccio e assegna il fuorigioco. Domanda, ma quelli del Var, visto che il pallone era finito in calcio d'angolo e l'arbitro aveva segnalato l'angolo, perchè non hanno segnalato via audio il fuorigioco anzichè invitarlo ad apprezzare un calcio di rigore e poi smentirsi da soli dopo un minutino circa?? Misteri Var ..iabili del Var gestito da uomini Variabili, se non addirittura aVariati

maxmado

Lun, 29/06/2020 - 14:25

Stanno facendo di tutto per cercare di non far vincere la Juve, rigori regalati alla Lazio, non dati contro l'Inter … altrimenti ciao, ciao scudetto. L'inter poi viene palesemente aiutata per cercare di non farle perdere il 3° posto a favore dell'Atalanta, ma i bergamaschi non si faranno condizionare e credo che alla fine arriveranno loro terzi.

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 29/06/2020 - 14:32

... gli arbitri fanno "beneficenza" all'inter per che non è più un pericolo per la prima in classifica!

frabelli1

Lun, 29/06/2020 - 15:37

Ha ragione D’Aversa, Stellini era assente o non ha visto la partita. Vittoria immeritata dell'Inter