Sport

La prevenzione scende al campo centrale del foro italico

Tennis & Friends - Salute e Sport torna il 7, 8 e 9 ottobre al Foro Italico di Roma per continuare a divulgare i corretti stili di vita attraverso sport, divertimento e prevenzione, che quest’anno avrà due punti cardine: i giovani e le donne

La prevenzione scende al campo centrale del foro italico

Sport e salute in primo piano. Dopo il grande successo dell’evento di Torino con oltre 1.000 ragazzi delle scuole primarie e secondarie presenti e più di 4.600 check up gratuiti eseguiti, Tennis & Friends torna il 7, 8 e 9 ottobre al Foro Italico di Roma.

Quest’anno avrà due punti cardine: i giovani e le donne. La manifestazione, divenuta un appuntamento annuale imperdibile nella capitale, vuole continuare a divulgare i corretti stili di vita attraverso sport, divertimento e prevenzione.

Il Villaggio della Salute sarà costituito da 118 sale visite, 34 aree sanitarie, 23 a cura di società ospedaliere e 11 fornite da società scientifiche; 28 invece le aree specialistiche; presenti anche medici della Sanità militare. La novità di questo anno è che sarà ospitato principalmente all’interno del Campo Centrale del Foro italico, negli spazi che ospitano i tennisti che partecipano agli Internazionali BNL d’Italia.

Al centro del programma la prevenzione, con un focus sulla corretta alimentazione, con lo straordinario contributo del cuoco tre stelle Michelin Heinz Beck, che si esibirà in diversi show cooking per spiegare l’importanza per la salute della tecnologia di conservazione e trasformazione dei cibi in cucina. Il progetto sociale Tennis & Friends che dal 2011 ad oggi ha realizzato 164.000 visite gratuite, quest’anno punta più che mai sui ragazzi, che dopo la pandemia devono riprendere un corretto stile di vita. Per questo il professor Giorgio Meneschincheri, Presidente e Fondatore di Tennis & Friends - Sport e Salute, si è fatto promotore di bonus e borse di studio per sostenere le famiglie in difficoltà economica, garantendo così l’attività sportiva dei figli.

Sostenibilità & Friends è invece il nuovo brand che verrà presentato nell’ambito dell’evento, perché la prevenzione riguarda anche e soprattutto il nostro pianeta, un paziente speciale che va curato. Servono Medici della terra e aziende che sappiano cambiare il paradigma produttivo in chiave ecosostenibile: compensazione dell’anidride carbonica, economia circolare, energie rinnovabili, sono parte sostanziale del nostro sistema salute.

Il programma è intenso, e puntellato dalla presenza di sportivi, star e vip, a partire da Mara Venier. Venerdì è dedicato agli studenti delle scuole primarie e secondarie della capitale che, accompagnati dagli Ambassador di Tennis & Friends, saranno coinvolti in intrattenimenti ludico creativi legati ai temi della salute, dello sport e delle tematiche sociali con un focus contro il bullismo e a favore dell’inclusione sociale.

Sabato aprono il Villaggio della Sport e il Villaggio della Salute, dalle ore 10 alle ore 18 sarà possibile sottoporsi a visite mediche specialistiche gratuite nelle aree sanitarie predisposte. Alle ore 11 Veronica Maya, madrina storica di Tennis & Friends, darà il via alla cerimonia inaugurale alla presenza delle Istituzioni. Imperdibile il Torneo di Tennis Celebrities e la prima edizione di Padel & Friends, il primo campionato promosso dall’Associazione Medici Padel Italia.

Molti gli Ambassador invitati a partecipare e a scendere in campo per la prevenzione: a partire dalla madrina storica Veronica Maya e il presidente onorario di Tennis & Friends, Nicola Pietrangeli, Amadeus, Andrea Lo Cicero, Antonio Cabrini, Beppe Fiorello, Paolo Bonolis, Pino Insegno.

Domenica ancora consulti specialistici, sport e divertimento e alle 14.30 la cerimonia di chiusura alla presenza delle Istituzioni con la premiazione dei medici della Polizia di Stato e delle Forze Armate per l’impegno profuso durante la pandemia. Il progetto è realizzato con il Patrocinio del Ministero della Difesa, del Ministero della Salute, del Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei ministri, forze dell’ordine, di Fit, e amministrazione locale.

Commenti