Sport

La Roma non sbaglia all'Olimpico: Udinese ko 3-1

Una doppietta di El Shaarawy e il gol di Dzeko hanno permesso alla Roma di battere l'Udinese. Per i bianconeri in gol Larsen. Perotti nel finale sbaglia un rigore

La Roma non sbaglia all'Olimpico: Udinese ko 3-1

La Roma di Luciano Spalletti archivia abbastanza agevolmente la pratica Udinese con un netto 3-1. I giallorossi, trascinati da un super Dzeko e da uno strabiliante Stephan El Shaarawy hanno maturato la vittoria nel primo tempo che si è concluso sul punteggio di 3-0. Ha aperto le danze l'attaccante bosniaco al 12' grazie alla caparbietà di Nainggolan che dopo aver vinto tre contrasti è riuscito a far giungere il pallone tra i piedi dell'ex Manchester City che di sinistro ha fulminato Albano Bizzarri.

Tra il 13 e il 29' dominio della Roma che trova il gol del 2-0 al 30' con El Shaarawy che sfrutta alla grande e da opportunista il gran lavoro di Dzeko sulla sinistra. Al minuto 45' Larsen commette un'ingenuità clamorosa lasciando il pallone ancora al Faraone che segna il 3-0. Da segnalare la grande rabona di Perotti che ha pescato in mezzo all'area di rigore l'ex attaccante del Milan. Nel secondo tempo l'Udinese cerca di impensierire maggiormente Alisson e va vicino al gol con Maxi Lopez, Larsen e Nuytinck. All'87' l'arbitro concede un rigore alla Roma per fallo di Angella su Perotti. Dal dischetto va lo stesso argentino che però centra il palo. Sul ribaltamente di fronte Larsen si fa perdonare parzialmente dopo l'errore del primo tempo e segna il gol della bandiera. L'Udinese resta a quota 3 punti, mentre la Roma sale a 12 con ancora una partita da recuperare.

Commenti