La Roma perde ancora: il Bologna vince 3-2 e si prende il sesto posto

Il gol di Orsolini e la doppietta di Barrow hanno permesso al Bologna di vincere per 3-2 sul campo della Roma di Fonseca. Rossoblù sesti, giallorossi in crisi

La Roma perde ancora: il Bologna vince 3-2 e si prende il sesto posto

La Roma di Fonseca è ancora malata e dopo la scoppola subita la scorsa settimana contro il Sassuolo, perde ancora contro un'altra emiliana con il Bologna di Sinisa Mihajlovic che vince meritatamente per 3-2 a domicilio. I gol della vittoria rossoblù portano la firma delo scatenato Barrow, autore di una doppietta, e di Riccardo Orsolini che ha sbloccato la partita. L'autorete di Denswil e Mkhytarian a venti dalla fine le reti in favore dei giallorossi che hanno giocato una brutta partita davanti agli indispettiti tifosi presenti allo stadio Olimpico. Espulso Cristante per un fallo duro su Orsolini all'80'. Con questo successo il Bologna vola a 33 punti momentaneamte al sesto posto in solitaria a meno sei proprio dalla Roma e dall'Atalanta e a più uno dal trio formato da Cagliari, Parma e Milan. I giallorossi, invece, si confermano in piena crisi e ora rischiano seriamente di perdere fiducia e terreno per la corsa alla Champions League.

La cronaca

Bologna più attivo rispetto alla Roma di Fonseca con Palacio a dare fastidio ai difensori giallorossi. Al 16' Barrow pesca benissimo in area di rigore Orsolini che approfitta dell'incertezza di Smalling e batte Pau Lopez. Al 20' Svanberg si divora il vantaggio e un paio di minuti dopo la Roma pareggia grazie al goffo autogol di Denswil che nel tentativo di anticipare Under sul cross teso di Kolarov infila la sua porta. Al 26' Barrow fa tutto da solo, punta la porta e va al tiro di destro deviato imparabilmente per Pau Lopez da Santon. Svanberg sfiora l'incrocio dei pali al 34' e al 42' Pau Lopez salva tutto sul tentativo di Palacio.

Nella ripresa lo scatenato Barrow punta Mancini, lo salta e di destro fredda ancora Pau Lopez. Il neo entrato Perez impegna Skorupski alla parata in due tempi al 60' e al 63' Bani affronta con le cattive Perotti in area di rigore con l'arbitro che lascia correre. La Roma la riapre al 73' con Mkhytarian che di testa su assist di Bruno Peres buca Skorupski. Al 75' Dzeko sfiora il 3-3 e ancora il bosniaco al 79' va vicino al pari con un bel sinistro controllato in due tempi dal portiere del Bologna. Cristante commette un fallo duro su Orsolini all'80' con Guida che estrae il rosso diretto per l'ex Milan e Atalanta. Dzeko al 92' ci prova di rabbia per due volte con Skorupski che compie due interventi decisivi.

Il tabellino

Roma: Pau Lopez, Santon (61' Peres), Mancini, Smalling, Kolarov, Cristante, Veretout (78' Kalinic), Under (57' Carles Perez), Mkhytarian, Perotti, Dzeko

Bologna: Skorupski, Tomiyasu, Danilo, Bani, Denswil, Schouten, Svanberg (74' Dominguez), Orsolini (83' Skov-Olsen), Soriano, Barrow (87' Juwara), Palacio

Reti: 16' Orsolini (B), 22' aut Denswil (R), 26' e 52' Barrow (B), 73' Mkhytarian (R)

Note: Espulso Cristante all'80'

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?